Enzo Francescoli

Francescoli: “Cagliari, non me ne sarei mai andato via”

L’attuale direttore sportivo del River Plate ed ex rossoblù Enzo “El Principe” Francescoli ha rilasciato un’intervista a L’Unione Sarda; eccone un breve estratto.

Sul Cagliari: “Fino a Natale hanno disputato un ottimo campionato, poi qualcosa si è inceppato: hanno ottimi giocatori, ma forse la squadra non ha ancora la maturità per stare in alto. Anche il mio Cagliari era forte e andammo in Europa dopo un percorso di tre anni. Zenga? Grande portiere, penso sia nel posto giusto per fare bene”.

Sui sudamericani: “Nandez ha grinta e voglia di fare, ma è Pereiro quello che conosco di più ed è quello che ha più esperienza in Europa. Oliva ricorda Gargano, ha tutte la carriera per dimostrare quanto vale. Il Cagliari ha buoni giocatori, come Simeone cresciuto nel River Plate: la strada è quella giusta, le soddisfazioni arriveranno”.

Sul passato: “Sono felice di aver lasciato un bel ricordo a Cagliari, non me ne sarei mai andato ma purtroppo andai al Torino; gli addii nel calcio sono da mettere in conto. Vorrei tornare presto in Sardegna per incontrare diversi amici e Gigi Riva; è il più grande di tutti non solo per le sue doti da calciatore, ma anche perché sa usare le parole giuste in ogni circostanza”. 

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti