Gardini: “Non facciamo drammi”

Il mister del Lanusei Aldo Gardini ha commentato così la sconfitta sul campo del Cassino per 1-0.

“Non è successo niente- esordisce il tecnico nella sala stampa del Gino Salveti-. Dispiace per la prestazione, ma dopo 28 giornate e tre partite in una settimana può succedere un passaggio a vuoto. Non sono preoccupato, tutti quanti abbiamo dato il massimo ma oggi eravamo un po’ scarichi di testa. Abbiamo sbagliato cose facili, ma questo può succedere vista la nostra giovane età. Capisco che faccia clamore la sconfitta del Lanusei, ma nessun dramma: può capitare una serata storta, abbiamo sbagliato tutti. Ora cancelliamo questa gara e pensiamo poi alla Flaminia da martedì”. 

“Il Cassino ci ha pressato tanto, ma tutto sommato ha avuto poche occasioni- prosegue Gardini-. I nostri avversari hanno lottato su ogni pallone ed erano determinati, ma il gol ce lo siamo fatti da soli. Detto questo il Cassino è una grande squadra. Nella testa dei ragazzi può capitare un calo, il 90% della squadra ha commesso qualche errore, chi più chi meno. L’obiettivo della squadra non è vincere il campionato, ma fare più punti possibili da qui a maggio, poi quello che succede succede: in ogni caso a questi ragazzi, per come è andato il campionato, andrà fatta una statua a ognuno di loro”.

Sponsorizzati