Germania e Turchia nel futuro del Cagliari

I rossoblù di Maran, dopo il ritiro in altura ad Aritzo e Pejo, pronti ad andare a Friburgo e Istanbul.

Il solito luglio di lavoro alacre, con l’antipasto aritzese (8-11 luglio) e le due settimane trentino nella Val di Pejo (13-27 luglio), dove verranno giocate – come di consueto – tre amichevoli di difficoltà crescente. Poi, dopo qualche giorno di riposo, tutti sull’aereo per un mini-tour europeo prima degli impegni ufficiali con il terzo turno di Coppa Italia alla Sardegna Arena e il debutto nella Serie A 2019/20. Manca solo l’ufficialità – come scrive oggi la Gazzetta dello Sport – per fissare in agenda la giornata di calcio a Friburgo (Germania) contro la squadra militante in Bundesliga. Un importante test per la truppa sarda, che poi andrà in Turchia come nella passata stagione. Si lavora per un doppio match, prima contro il Fenerbahce (il terzo nell’ambito dell’accordo sul passaggio di Isla in Turchia, nel 2017) e poi con un’altra squadra da definire (un anno fa fu il Trabzonspor). Poi tutti in Sardegna, a quel punto il momento in cui si farà sul serio sarà dietro l’angolo.

Sponsorizzati