agenzia-garau-centotrentuno
giorico-torres-sassari-allenatore-centotrentuno

Giorico: “Torres, atteggiamento giusto. Rigore e rosso inventati!”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Mauro Giorico è tornato a guidare la Torres, con il nuovo debutto coinciso con l’1-1 sul campo del Gladiator. Pur giocando dal 13′ in inferiorità numerica i sassaresi hanno ottenuto un pareggio che lascia tutto aperto nella corsa salvezza: il tecnico commenta la partita.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

«È arrivato il pareggio e cerchiamo di coglierlo vedendo il bicchiere mezzo pieno», il giudizio a caldo di Giorico. «È chiaro che, rivedendo la partita, non ci sta un’espulsione di questo genere. Già non c’era il rigore, ma nemmeno l’espulsione di Vavassori: vai a modificare un assetto che avevamo preparato, e che fino alla concessione del rigore se c’era una squadra che stava facendo la partita era la Torres. Avevamo un atteggiamento buono, non riuscivamo a prenderci ed eravamo padroni del campo. Poi dopo, con un calcio di rigore inventato e un’espulsione, tutto si complica. Giocare ottanta minuti in dieci non è semplice, però i ragazzi hanno dato tutto: l’atteggiamento era giusto, per cercare in tutti i modi di salvarci. Peccato perché la partita la stavamo portando in porto anche dieci contro undici, una mezza disattenzione c’è costata due punti. Continuando così sono convinto che ci salveremo».

La settimana prossima altro scontro diretto, in casa col Giugliano ultimo, poi il derby col Latte Dolce. Per Giorico però l’obiettivo è solo uno: «Vediamo partita dopo partita. La prossima è il Giugliano, l’obbligo è vincere la gara senza se e ma. In casa, soprattutto, non possiamo regalare niente. L’atteggiamento dev’essere ripetuto in futuro, questa predisposizione da parte dei ragazzi mi lascia abbastanza tranquillo. Se oggi abbiamo potuto fare questa gara è perché i ragazzi si sono impegnati fino in fondo, come avevo questo. Con queste prestazioni può arrivare qualsiasi risultato, ma è lo spirito giusto. Nonostante lo stop forzato di tre settimane ho visto una squadra molto determinata: continuando su questa strada ne possiamo uscire. Adesso una settimana di lavoro per preparare la partita col Giugliano, dove abbiamo l’obbligo di vincere».

Riccardo Spignesi

TAG:  Serie D Torres
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti