agenzia-garau-centotrentuno
fabio-aru-qhubeka-ciclismo-centotrentuno

Giro del Delfinato, Fabio Aru 61° nella cronometro vinta da Lutsenko

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Giornata dedicata alla prova a cronometro al Giro del Delfinato con la Fimrminy-Roche la Moliere di 16 km vinta dal kazako Lutsenko (Astana) in 21’36”, prestazione che non gli ha comunque consentito di guadagnare la maglia gialla di leader che rimane per pochi centesimi di secondo sulle spalle di Postlberger: prestazione non brillante del villacidrese Fabio Aru che ha chiuso in 61ª posizione a 1’34” dal vincitore.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Il percorso vallonato e insidioso è stato completato dal sardo con il tempo di 23’10” (passaggio all’intermedio dopo 7,5 km è stato di 9’55”): una prova non buonissima in confronto ad altri big della classifica generale e che hanno il Tour de France nel mirino. Il capitano della Qhubeka-Assos (che oggi ha visto il ritiro dell’altro co-capitano Gogl per problemi fisici) ha accusato dei distacchi più o meno pesanti da avversari come Kelderman (-1’21”), Porte (-1’19”), Thomas (-1’10”), Haig (-1′), Kruijswijk (-55″)Miguel Angel Lopez (-52″), Quintana (-20″), Vakverde e Kuss (-17″) e Guillaume Martin (-13″). La classifica generale vede sempre l’austriaco della Bora-Hansgrohe comandare le operazioni su Lutsenko e  Asgreen (Quickstep): il Cavaliere dei Quattro Mori  si trova ora al 34° posto con un ritardo di 1’35” dal leader. Domani (giovedì 3 giugno) la Saint Chamond-Saint Vallier di 175 km, frazione con alcune difficoltà tra cui la Cote de Montrebut (1,4 km all’11% medio) negli ultimi 15 km che potrebbe scompigliare le carte delle ruote più veloci del gruppo.

Matteo Porcu

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti