agenzia-garau-centotrentuno

Giro Donne: Elisa Balsamo vince la seconda tappa e si prende la maglia rosa

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

Vittoria di tappa e maglia rosa per Elisa Balsamo. La campionessa italiana in carica, atleta della Trek Segafredo, non ha potuto alzare le braccia al cielo perché a decidere la vittoria è stato il fotofinish, necessario per sancire chi tra lei e Marianne Vos avesse vinto la seconda tappa del Giro d’Italia donne.

Fuga e volata

La tappa Villasimius-Tortolì vedeva al suo interno il primo GPM del Giro, caratteristica che non ha negato il palcoscenico principale a un gruppo che è arrivato compatto a Tortolì favorendo le ruote delle velociste. Tappa che ha visto però inizialmente una fuga composta da sei cicliste che hanno avuto anche più di tre minuti di vantaggio sul gruppo maglia rosa, raggiunta però a dieci chilometri dal traguardo. Agli ultimi metri è stata Marianne Vos a tentare lo scatto vincente, prima però che Elisa Balsamo decidesse di alzarsi sui pedali, mettersi in scia e affiancarla nei decisivi ultimi metri guadagnandosi la vittoria di tappa e i secondi necessari per la conquista della maglia da leader. Balsamo è la prima ciclista a vincere con la maglia da campionessa italiana una gara al Giro. La classe 1998, già campionessa del mondo in carica, guida ora la classifica della competizione con quattro secondi di vantaggio su Faulkner e 8 su Baker.

Terza e ultima tappa del Giro Donne in Sardegna prevista per domani, 2 luglio, con partenza da Cala Gonone e arrivo a Olbia: 113 km che dovrebbero vedere protagoniste ancora le sprinter.

La Redazione

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti