il presidente del Cagliari Tommaso Giulini in primo piano

Giulini: “Carboni come Barella, puntiamo sui giovani sardi”

C’è spazio anche per il Cagliari Calcio e non solo per la sua attività imprenditoriale nell’intervista rilasciata dal presidente rossoblù Tommaso Giulini al mensile dedicato all’economia Forbes.

Il patron ha parlato dei giovani e della squadra: “Una società unica, che rappresenta un popolo. Il legame col territorio è forte, per questo puntare sui giovani come è stato per Barella, come è per Carboni, è bello e importante”. 

Sul nuovo stadio e le ambizioni commenta: “Il sogno è di giocare nello stadio la stagione 2023/2024. Siamo nell’anno del centenario, dei cinquant’anni dallo scudetto. Però volo basso: ho preso il club nel 2014 e lo shock della retrocessione al primo anno è stata forte. Mi definisco al 50% uomo d’azienda e al 50% presidente di un club di calcio”

AL BAR DELLO SPORT

guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Sant'Efisio
Sant'Efisio
17/08/2020 21:27

Chi lo idolatra è interista.

Sant'Efisio
Sant'Efisio
In risposta a  Sant'Efisio
17/08/2020 21:38

..e pure gobbo rubentino

Andrea Bernardini
Andrea Bernardini
17/08/2020 21:19

Quelli che lo criticano sono juventini…..

Sant'Efisio
Sant'Efisio
17/08/2020 21:03

Ma stai zitto.. che cazzo racconti.. la fabbrica dei veleni venne aiutata e sostenuta dalla Regione Sardegna.
Vota Antonio Vota Antonio..

Sant'Efisio
Sant'Efisio
17/08/2020 19:29

Ahaha ahahah… Mi è scappata la risata.. Ma le spiega pure le cazzate che dice!
Stai zitto e lavora per davvero una volta per tutte.
Ogniqualvolta parla succede una catastrofe… Cugurra

Last edited 1 mese fa by Sant'Efisio
Casteddu Matt
Casteddu Matt
17/08/2020 18:00

Tutti che lo criticano ma si vede che ha la volontà di fare bene