Giunta, ultimi confronti

La Giunta Solinas è pronta ad essere ufficializzata, con la prima seduta (come del Consiglio) per giovedì 4 aprile, dopo che mercoledì verranno firmati i decreti di nomina.

Come previsto, i partiti più votati alle regionali (Lega, Psd’Az e Forza Italia) avranno due assessorati a testa, con Forza Italia che potrebbe cederne uno qualora dovesse vincere il testa a testa con il Carroccio per la presidenza del Consiglio (favorito Pierluigi Saiu della Lega). Un assessorato a testa per Fratelli d’Italia, Udc, Sardegna20Venti e l’accoppiata Sardegna civica – Fortza Paris. Saranno quattro gli assessori donne.

Domenica il lungo vertice a Villa Devoto tra Solinas e gli alleati, dal quale però non sono venuti fuori i nomi degli assessori, con Solinas che potrebbe mantenere qualche delega se non fosse d’accordo con i profili proposti dagli alleati. Martedì a Cagliari ci sarà il ministro dell’Interno Matteo Salvini, alla manifestazione di Coldiretti. E proprio tra Lega e gli altri alleati (segnatamente Oppi dell’UDC e Fois dei Riformatori) ci sarebbe stata tensione nel vertice di Villa Devoto, come raccontano le indiscrezioni di SardiniaPost. Il Carroccio, tramite il suo coordinatore, avrebbe rivendicato addirittura tre assessorati più la presidenza.

TAGS: