agenzia-garau-centotrentuno
ferguson

Glass (Aberdeen): “L’offerta del Cagliari per Ferguson? La cosa più folle che abbia mai visto”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
eclipse-cagliari

A qualche giorno di distanza alle parole riportate dal Sun, il tecnico dell’Aberdeen Stephen Glass ha commentato nuovamente le situazioni di mercato in uscita che riguardano gli scozzesi: tra queste Calvin Ramsey e Ryan Hedges, ma anche Lewis Ferguson seguito dal Cagliari dalla scorsa estate come vi abbiamo raccontato nelle scorse ore. 

Le parole del pre-partita
A pochi minuti dalla sfida di campionato contro i Rangers Glasgow (gol su rigore per il classe 1999), il tecnico ha così parlato in merito alle possibili cessioni nel mercato di gennaio: “La cosa principale per me è che il club è in controllo su ognuna di queste situazioni”, così il mister scozzese, “fino a che non arriveranno offerte accettabili per la società i giocatori resteranno qui. I calciatori lo sanno e sanno che le grandi prestazioni possono attrarre offerte maggiori. Lo stadio stasera è quasi al completo, si viene giudicati nelle grandi partite e questa lo è”, ha aggiunto.

L’offerta dall’Italia
Nel post gara Stephen Glass ha poi risposto specificatamente sull’offerta del Cagliari: “La loro proposta è la cosa più folle che abbia mai visto! Apparentemente è come se ci avessero detto vi prendiamo uno dei vostri migliori giocatori e vi diamo niente in cambio. Per ora non c’è niente di concreto, con prestazioni come quelle di stasera i tifosi adorerebbero possa restare qui. Sarebbe fantastico se potessimo tenere tutti i giocatori di questo gruppo”. Un messaggio importante per la società rossoblù che, come anticipato nelle scorse ore, potrebbe provare ad arrivare a Ferguson solo in caso di cessione di Nahitan Nández, con il Torino sempre più interessato all’uruguaiano.

La Redazione

 

 

Al bar dello sport

20 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti