agenzia-garau-centotrentuno

Golden Gala, Tortu 5º nei 200: “Non sono soddisfatto”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Quinta piazza a pochi centesimi dal podio per Filippo Tortu nei 200 metri del Golden Gala di Roma.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Di fronte a oltre 40 mila spettatori e al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il sardo-brianzolo ha concluso col tempo di 20″36 (a sei centesimi dal primato personale) in una gara dall’alto contenuto tecnico che ha visto la vittoria dello statunitense Norman in 19″70 (miglior prestazione stagionale mondiale). Secondo posto per il connazionale Lyles (19″72) seguito dall’ecuadoregno Quinonez (20″17) e dal turco Guljev (20″35). Comunque un risultato non da buttare via per il portacolori delle Fiamme Gialle che non correva il mezzo giro di pista da 2 anni: “Non sono soddisfatto di quello che ho fatto– ha dichiarato Tortu ai microfoni della RAI-. Devo capire cosa e dove ho sbagliato. Forse li ho fatti troppo pensando questi 200 metri. Non si può sempre fare record o il personale, ho corso con atleti di livello mondiale e sono arrivato vicino a Guljev. Erano due anni che non correvo i 200, devo ringraziare stadio e tifosi per l’atmosfera. È bello correre in casa, di fronte al pubblico e al presidente della repubblica. Il mio grande amico Gimbo (Tamberi, quarto nell’alto ndr) mi ha voluto consolare perché credeva che potevo fare meglio, ma posso imparare molto da questa gara. Vado via insoddisfatto, ma non abbattuto e deluso“.

TAG:  Atletica