agenzia-garau-centotrentuno
aquabike-olbia

Grande spettacolo a Olbia per il mondiale Aquabike: i vincitori del GP di Sardegna

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Quello del 18-19 settembre è stato un weekend mondiale per la Sardegna con lo svolgimento non solo della tappa MXGP di Riola Sardo, ma anche quella del campionato iridato di Aquabike a Olbia.

Ben nove le categorie che si sono sfidate nelle acque galluresi: la classe regina Runabout GP1 è andata al francese Jeremy Perez, che ha preceduto il rookie svedese Johansson e il connazionale Medouri. Il campione del mondo in carica kuwaitiano Yousef Al Abdulrazzak ha subito un duro colpo alla sua stagione dopo essere stato costretto al ritiro all’ottavo giro per problemi tecnici, così come Marcus Jorgensen al tredicesimo giro.
“Sono molto felice di vincere ancora in Sardegna: questa è la mia seconda casa. Non me lo aspettavo prima della gara. Sono contento anche per la mia squadra” ha detto Perez salito sul podio con la bandiera dei Quattro Mori.

Nello Ski GP1 successo per Kevin Reiterer, seguito dallo spagnolo Armillas e dal norvegese Daniel Svae Andersen. Dominio svedese nella stessa classe femminile con la vittoria di Jonna Borgstrom sulla l

aquabike-olbia
Rashid Al Mulla | Foto Francesca Cocco

ettone Uzare e la connazionale Emma-Nellie Ortendahl, vicina al suo quarto mondiale in carriera. Tanta Italia in Ski GP2 con il solo estone Reinaas (vincitore anche in Ski Gp3)  a precedere Matteo Benini e Daniele Piscaglia: secondo e terzo gradino del podio azzurro anche nella spettacolare categoria Freestyle con Mariani e Camerlengo preceduti dall’emiratino Al-Mulla.

Mattias Siimann ha conquistato il titolo mondiale della Runabout GP2 vincendo la gara sullo spagnolo Molina Miranda e il portacolori del Kuwait Aldawas: l’estone si è preso anche il successo in Runabout GP4 precedendo gli spagnoli  Juan Carlos Palau e  Alejandro Pratz Palau. Infine in Runabout GP4  Femminile successo della francese Clara Muchembled sulla spagnola Lazarraga e la polacca Jachimek cha ha soffiato il podio all’italiana Carolina Vernata.

Matteo Porcu

TAG:  Motorsport
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti