Hervatin: “Orgoglioso della mia squadra”

Il mister del Budoni Gianluca Hervatin ha commentato così il 2-0 incassato dalla Torres nella seconda giornata di campionato.

“Subito la panchina è diventata complicata: abbiamo retto bene e nel primo tempo non abbiamo subito poi tanto. Nella ripresa avevo chiesto alla squadra di non partire remissiva, le gare si possono vincere anche in 10: è venuta fuori la partita che mi aspettavo e una palla inattiva ha sbloccato la gara. Da lì in poi è cambiato tutto e siamo stati costretti anche a rischiare: la partita è finita sull’1-0 per la mia valutazione. Detto questo rimango orgoglioso della mia squadra perché ha fatto una partita che fatta in 11 poteva dire altro: non possiamo essere felice per una sconfitta, ma continuiamo da qui e dalla vittoria sofferta di domenica scorsa. Rimane la personalità e il coraggio di questa squadra, che ha rischiato anche di pareggiare: poi il 2-0 può far sembrare che la vittoria sia stata più rotonda.. La prestazione c’è stata, abbiamo difeso con ordine e li abbiamo frustrati abbastanza e se non avessero trovato il gol… Va bene comunque così, giochiamo con tutti per raccogliere qualcosa ma a Sassari non è facile per nessuno”. 

dall’inviato Francesco Mura

TAG:

Sponsorizzati