agenzia-garau-centotrentuno
Alberto Cerri festeggia dopo il gol

Il Cagliari punta ancora su Cerri: rinnovo fino al 2024

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

All’indomani del primo gol stagionale in Coppa Italia contro l’Hellas Verona arriva anche la lieta notizia per Alberto Cerri: il giocatore parmense ha rinnovato il suo contratto con il Cagliari fino a giugno 2024.

bianchi-immobiliare-centotrentuno
eyesportshop-linea-sport-centotrentuno

Il precedente accordo tra la punta e il club rossoblù era fino al 2023: la prima esperienza di Cerri con la maglia dei sardi è nella stagione 2015/2016 in Serie B (24 presenze e 3 gol) quando arrivò in prestito secco dalla Juventus. Fu nel 2018/2019 che l’attaccante si trasferii nuovamente nell’isola con la formula del prestito con diritto di riscatto: da allora 32 gettoni (tante da subentrato) e appena 4 reti con una piccola parentesi in prestito alla SPAL nella passata stagione. Di seguito il comunicato ufficiale del Cagliari Calcio:

 

Il Cagliari Calcio comunica il rinnovo contrattuale del calciatore Alberto Cerri che si lega ai colori rossoblù sino al 30 giugno 2024 con opzione per la stagione 2024-25. L’attaccante ha totalizzato con la maglia del Cagliari 58 presenze e 7 reti. Al primo anno in Sardegna ha dato il suo contributo alla conquista del campionato di B: suo il gol del 3-0 contro il Bari, nel match che diede la certezza della pronta risalita nella massima serie. Dopo aver giocato in prestito tra le fila di Spal, Pescara e Perugia (con gli umbri 19 gol in 37 partite nella stagione 2017-18), è ritornato al Cagliari lo scorso anno, assoluto protagonista contro la Sampdoria: il suo gol di testa a tempo scaduto fece letteralmente esplodere di gioia la Sardegna Arena, completando una clamorosa rimonta dall’1-3 al 4-3. Chiusa la stagione in prestito alla Spal, è rientrato di nuovo alla base e alla sua prima da titolare si è fatto trovare pronto, decisivo ieri sera per il passaggio del turno in Coppa Italia: taglio sul primo palo a sfruttare l’assist di Sotti e palla all’angolino basso, da attaccante di razza.  Attaccamento alla maglia, dedizione, grande senso di appartenenza: il rapporto tra il Club e Cerri si rafforza.  Complimenti, Alberto!

 
7 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti