agenzia-garau-centotrentuno
iannazzo-torres-femminile

Il Cesena impone un brusco stop alla Torres (4-0)

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

La Sassari Torres Femminile interrompe la ministriscia di risultati positivi uscendo sconfitta dalla Centro Sportivo Martorano. 4-0 il risultato finale in favore del Cesena in una gara in cui le bianconere di casa hanno fatto la partita fin dal primo minuto, approfittando delle disattenzioni rossoblu e dell’ora di superirorità numerica, figlia dell’espulsione di Bertone alla mezz’ora del primo tempo. Le reti sono state segnate da Costi, per lei doppietta dell’ex, Cuciniello e Petralia.

La gara delle rossoblu inizia in salita: al 3′ Bertone mette giù Bernardi, l’arbitro concede il rigore trasformato da Costi. Il Cesena controlla il vantaggio e si rende ancora pericoloso al 25′, quando il tiro di Bernardi viene messo in angolo da Fabiano. Un minuto dopo arriva il raddoppio delle padrone di casa con Cuciniello che, di testa e dimenticata dalla difesa sarda, realizza il secondo gol. Alla mezz’ora Bertone completa il suo pomeriggio nero abbattendo Costi e finendo in anticipo la sua partita.

In inferiorità numerica, la Torres non crea pericoli e le squadre vanno a riposo sul 2-0. All’uscita dagli spogliatoi, Peddio prende il posto di Iannazzo ma la musica non cambia. Le ragazze di mister Rossi gestiscono e trovano ancora la via della rete al 53′: Congia rinvia su Costi che raccoglie la palla vagante e batte Fabiano.  Al quarto d’ora, Accornero tocca palla con la mano in area e Bernardi fallisce il poker mandando a lato il calcio di rigore. Il Cesena legittima il vantaggio con un’altra occasione per Bernardi.

Nel finale di partita, i due allenatori svuotano le panchine, la girandola di cambi non cambia l’inerzia di una gara quasi mai in discussione. All’82’, l’unica occasione per la Torres con il destro di Ladu che, con il destro da lontano, sfiora la traversa di un’inoperosa Frigotto. Nel recupero, al 92′, il Cesena fissa il risultato sul 4-0 con il colpo di testa di capitan Petralia sugli sviluppi di un corner. Dopo 3′ di recupero, arriva il triplice fischio di Di Loreto di Terni.

TABELLINO

CESENA-TORRES 4-0

CESENA: Frigotto, Cuciniello, Pavana, Carlini (59′ Costa), Simei, Franco, Georgiou (70′ Galli), Beleffi, Casadei (59′ Casadio), Costi (70′ Petralia), Bernardi (80′ Montes De Oca Muno) A DISPOSIZIONE: Pinna, Nagni, Pignagnoli, Vivirito. ALLENATORE: Roberto Rossi

TORRES: Fabiano, Bertone, Congia, Ladu, Weithofer, Accornero (59′ Blasoni), Pederzani (82′ Scarpelli), Peare (82′ Airola), Bassano, Gomes, Iannazzo (46′ Peddio). A DISPOSIZIONE: Lombardo, Spaan, Leendertse, Ubaldi. ALLENATORE:  Geppino Marino

MARCATORI: 3′ rig. e 53′ Costi, 26′ Cuciniello, 92′ Petralia

AMMONITI: Pederzani (T)

ESPULSI: 30′ Bertone (T)

La Redazione | Fonte Comunicato Stampa

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti