agenzia-garau-centotrentuno
cagliari-calcio-nainggolan-centotrentuno-sanna

Il sondaggio | Cagliari-Nainggolan: per il 55% dei votanti un acquisto evitabile

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Notti magiche, quelle che sperano di vivere i tifosi della Nazionale impegnata tra qualche giorno nell’Europeo. Notti magiche quelle che ogni estate sperano di vivere i tifosi di ognuna delle 20 squadre della prossima Serie A, nell’attesa del colpo di mercato dell’ultima ora.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Ridimensionamento

Sessione di trattative che sarà condizionata, così come nella scorsa stagione, dalla crisi data dalla pandemia nel mondo del pallone. Ridimensionamento, snellimento e cessioni. Queste le parole chiave che attendono i prossimi mesi di acquisti e scambi in Serie A. Le stesse utilizzate dal direttore sportivo del Cagliari Stefano Capozucca. Da “Impossibile per il Cagliari permettersi l’ingaggio di Diego Godin” a “Ci sarà qualche partenza dolorosa”. Tanti i temi toccati dal diesse rossoblù e tanti affrontati con i contorni del sacrificio. In questo contesto la domanda, in vista del nuovo tormentone di calciomercato, fatta dalla nostra redazione al direttore è stata chiara: il Cagliari può permettersi il sacrificio Nainggolan? Questa la risposta: “Mi sono incontrato con l’Inter e loro non vengono incontro alle nostre esigenze. Normale Radja sarà un tormentone di mercato. Questa è una situazione di difficoltà per noi e per il calciatore. Noi dobbiamo guardare in casa nostra ma credo che Radja sia stato fondamentale per questa salvezza. Ci è servito un uomo come lui, con cui ho un grandissimo rapporto, vedremo ma non è un discorso semplice”.

Sondaggio

Discorso complicato, soprattutto per questioni economiche perché la volontà del giocatore è chiara da tempo. E allora abbiamo fatto la stessa domanda a voi: il Cagliari può permettersi il sacrificio economico dell’acquisto definitivo e dell’ingaggio di Radja Nainggolan? La maggioranza dei votanti (il 55%) ha risposto no. L’investimento Radja per loro potrebbe essere utilizzato per l’acquisto di altri profili. Per il 45% dei voti invece il Ninja è un tassello insostituibile del gruppo a disposizione di Leonardo Semplici e il sacrificio è da fare senza se e senza ma in estate. Una sentenza non netta ma a sorpresa, che aggiunge curiosità sul futuro del centrocampista belga.

La Redazione

 

Al bar dello sport

8 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti