agenzia-garau-centotrentuno
Francesco Cusumano | Foto di Elena Accardi

Insulti razzisti: l’ex Cagliari Primavera Cusumano fermato per 10 turni

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Mano pesantissima del Giudice sportivo di Lega Pro nei confronti dell’ex difensore del Cagliari Primavera ora in prestito alla Vis Pesaro, squadra che milita nel Girone B insieme all’Olbia.

Ben 10 giornate di squalifica per “epiteti razzisti”: è la pena comminata dal Giudice sportivo di Lega Pro per Francesco Paolo Cusumano, difensore siciliano classe 2001 di proprietà del Cagliari ma in prestito alla Vis Pesaro fino al termine della stagione, espulso nel finale del match perso contro il Teramo. Questo il testo del dispositivo:

SQUALIFICA PER DIECI GARE EFFETTIVE
CUSUMANO FRANCESCO PAOLO (VIS PESARO) per avere, al 46°minuto del secondo tempo, tenuto un comportamento discriminatorio nei confronti di un calciatore avversario proferendo nei confronti del predetto un epiteto ingiurioso comportante offesa per motivi di razza. Misura e irrogazione della sanzione in applicazione dell’art. 28 C.G.S. valutate le modalità complessive della condotta (supplemento arbitrale).

La Redazione

TAG:  Serie C
 

Al bar dello sport

7 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti