agenzia-garau-centotrentuno
cagliari-calcio-barella-twitter

Inter campione d’Italia: al Cagliari nuovi bonus nell’affare Barella

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Non solo un sardo che vince lo scudetto quasi vent’anni dopo l’ultimo a esserci riuscito, quel Salvatore Fresi che raggiunse il tricolore con la maglia della Juventus. Nicolò Barella, infatti, con la vittoria del campionato con la maglia dell’Inter regalerà anche un sorriso al Cagliari dal punto di vista economico.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Trentasette milioni di plusvalenza netta già incassati con il bilancio del 2020, tra prestito oneroso pari a sette e obbligo di riscatto di venticinque. Poi, però, non vanno dimenticati i bonus, dagli otto milioni totali a seconda delle presenze, e incassabili a ogni “scalino” raggiunto, arrivando ai quattro milioni legati ai risultati di squadra. Ed è qui che lo scudetto a tinte nerazzurre arrivato dopo il pareggio dell’Atalanta a Sassuolo interessa particolarmente al Cagliari e alle sue casse. Non è chiaro quanto sia l’ammontare in caso di vittoria del titolo da parte dell’Inter, ma i quattro milioni di euro citati sono un bonus previsto proprio per il raggiungimento dello scudetto e della Champions League.

Nicolò Barella dunque aggiunge un ulteriore tassello economico alla sua cessione all’Inter avvenuta nell’estate del 2019. Un affare importantissimo per le casse rossoblù che hanno visto l’ultimo bilancio in attivo soprattutto grazie alla plusvalenza arrivata dalla vendita dell’ex rossoblù al club di Zhang. E ora, in un periodo storico nel quale ogni milione fa la differenza, la notizia che farà sorridere Tommaso Giulini di una nuova entrata nelle casse di Via Mameli. Non solo dunque il successo di un giocatore cresciuto nelle giovanili del Cagliari, ma anche un compenso economico forse inatteso così presto.

Matteo Zizola

 
3 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti