agenzia-garau-centotrentuno

Italia | Buffon: “Barella? Esami definitivi tra oggi e domani”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
sardares
signorino

Un po’ di preoccupazione, senza però che l’allarme scatti. Al festival della Lega Serie A il presidente della Figc Gabriele Gravina e il capo delegazione Gianluigi Buffon si sono espressi sulla situazione di Nicolò Barella, fermato da un problema muscolare e già indisponibile per la prima amichevole contro la Turchia per la preparazione a Euro2024, che vedrà gli Azzurri esordire contro l’Albania il prossimo 15 giugno.

Parole

Ci preoccupa un po’, ma non eccessivamente. Lo aspettiamo con grande ansia“. Queste le parole di Gravina, che sottolineano l’importanza negli equilibri della Nazionale guidata da Luciano Spalletti dell’ex centrocampista del Cagliari. L’affaticamento al retto femorale destro al momento costringe il classe ’97 allo stop per precauzione, come sottolineato anche dal ct  che nella conferenza stampa dello scorso 5 giugno si era detto però fiducioso per il rientro in tempo in vista del primo scontro della competizione con l’Albania. Sul tema è intervenuto anche Gigi Buffon, con le parole raccolte dai colleghi di Sky: “Oggi o domani farà gli esami decisivi. Ho fatto a Barella e ai ragazzi l’esempio di Gattuso nel 2006, volevano spedirlo a casa perché non stava bene e poi sappiamo com’è andata. Può fare lo stesso percorso di Rino in quel Mondiale“. Parole che allontanano gli spetti di un’assenza che sarebbe pesanti per la spedizione azzurra. Con la mezzala cagliaritana che proverà ad accelerare il proprio percorso di recupero per dare una mano in mezzo al campo e non solo.

La Redazione

Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti