agenzia-garau-centotrentuno
Joao Pedro e Abdul Mumin durante la sfida tra Fenerbahce e Rayo Vallecano | Foto Fenerbahce

Joao Pedro, il brasiliano fuori in barella con il Fenerbahce: si teme lungo stop

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

Brutto infortunio per l’ex Cagliari Joao Pedro che, in occasione dell’amichevole tra Fenerbahce e Rayo Vallecano di ieri 30 novembre, è stato costretto ad abbandonare il campo in barella e in lacrime a causa del duro intervento da parte di Abdul Mumin. Al momento le notizie che filtrano non sono buone, si teme un lungo stop per l’italo-brasiliano.

Probabile lungo stop

Al momento è sconosciuta l’entità dell’infortunio ma, dalle lacrime versate da Joao Pedro e il volto preoccupato dei compagni, si teme uno stop importante per l’attaccante di Ipatinga. L’ex giocatore del Cagliari nel tentativo di arrivare sul pallone per concludere a rete, è stato travolto dalla scivolata del numero 16 degli spagnoli Abdul Mumin. Il piede e il ginocchio dell’attaccante brasiliano, a causa del colpo subito dall’intervento dell’avversario, hanno fatto un movimento innaturale. Joao Pedro, portato fuori dal campo in barella, è stato immediatamente accompagnato in ospedale per maggiori accertamenti. Queste le parole dell’allenatore dei turchi Jorge Jesus al termine della gara su quanto accaduto all’ex capitano del Cagliari: “Al momento non ho informazioni certe. È andato in ospedale. Verranno effettuati i test necessari. Spero che le condizioni di Pedro non siano gravi”.

La Redazione

 

guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti