Joao Pedro | Foto Luigi Canu

Joao Pedro: “Queste gare le giocherei anche senza una gamba”

Joao Pedro ha parlato ai microfoni di DAZN al termine della partita giocata contro la Juventus.

“La gamba mi dà un po’ fastidio. Era una partita importante e la volevo giocare, mi sarei potuto anche rompere ma non sarei uscito lo stesso. Abbiamo dato tutto quello che c’era da dare, tanti si sono fatti male molti sono rientrati prima e altri giocano con infiltrazioni. Vogliamo fare il massimo da qui alla fine. Dove possiamo arrivare? Difficile giocare per vincere sempre, abbiamo fatto buone cose, sono arrivati giocatori importanti, qui c’è un progetto:  abbiamo già fatto vedere belle cose, ma era difficile pensare che saremmo arrivati in alto già dal primo anno, siamo sulla strada giusta, bisogna avere pazienza e speriamo l’anno prossimo di continuare così. 

Il brasiliano ha detto la sua poi a Sky Sport: “Il ritorno di Pavoletti? Sarà bello vederlo ritornare con noi. Zenga? Ci ha messo del suo, ha fatto vedere quanto è speciale e quanto ci tiene: penso sia da tenere conto”.

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti