Kruslin: “Non è stato difficile scegliere la Dinamo”

Dopo l’ospitata a sorpresa nell’intervista a Gianmarco Pozzecco, la nuova guardia della Dinamo Sassari Filip Kruslin ha nuovamente parlato ai microfoni di Dinamo TV.

“La mia principale caratteristica è quella di mettere sempre la squadra al primo posto: mai nella mia carriera ho messo davanti statistiche o prestazioni personali prima del bene della squadra. Voglio aiutare la mia squadra in tutti i modi, difendendo e  tirando da tre che è la mia specialità. Io alla Dinamo? Non è stata una decisione difficile da prendere, conosco Poz e sono contento che mi abbia chiesto di lavorare insieme: conosco il club, Stipcevic ha giocato qui ed è stato mio compagno di nazionale, così come Planinic. Sassari è un buon club con tanta tradizione, hanno tifosi eccezionali e sono felice di essere qui. La Champions League? Il livello è molto simile a quello dell’Eurocup, il nostro penso sia il gruppo più difficile da affrontare. Penso che la preseason sia molto importante, non solo per la preparazione fisica ma è anche dove crei la chimica, una grande parte delle squadre di successo e so che Pozzecco dia molto peso a questo. Dobbiamo lavorare duro e saper gestire la pressione”.

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti