agenzia-garau-centotrentuno

La Cagliari XPlay International Academy sbarca in Senegal

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
sardares
signorino

Sbarcherà a Dakar nei prossimi mesi Cagliari XPlay International Academy, con l’organizzazione della Cagliari XPlay Training Experience e dei Test Match sia nella capitale senegalese che a Cagliari e in Sardegna.

Il progetto XPLAY è un modello di insegnamento che ispira, motiva e istruisce i giovani partecipanti utilizzando calcio come strumento per promuovere il benessere fisico e la voglia di apprendere e favorire l’aggregazione sociale. Dal 3 al 7 giugno al CRAI Sport Center di Assemini si è tenuta la prima Training Experience a Cagliari, con i calciatori Amadou Sande, Mouhamed Deme, Serigne Serigne Cheikh MB Diop che si sono allenati con l’Under 17 rossoblù svolgendo anche sedute personalizzate e mirate per le loro caratteristiche tecniche e atletiche, di concerto con la struttura e i tecnici del Settore Giovanile del Cagliari Calcio guidato dal Responsabile Bernardo Mereu e dal Direttore Sportivo Pierluigi Carta.

La partnership con Senegal Sport Detection, guidata dal presidente Diop Maodo Malick insieme a Demba Thiary Ndiaye, fondamentali per l’avvio e l’implementazione del progetto nel Paese africano, segna la prosecuzione di un percorso, quello di XPLAY in Senegal, iniziato a gennaio con le prime interlocuzioni e le linee guida tracciate in sinergia, approfondendo le caratteristiche del territorio, del calcio giovanile locale, e delle risorse tecniche e umane da cui attingere e sulle quali lavorare.

“Vedere l’emozione negli occhi di Amadou, Mouhamed e Serigne mentre lavoravano con i loro coetanei del Cagliari Calcio è stata un’esperienza incredibilmente emozionante”, spiega Marco Marchi, project manager di XPLAY. “Per loro è stato un sogno che si realizza, e per noi un momento di grande orgoglio. Questo è solo l’inizio del nostro programma, siamo entusiasti all’idea che molti altri ragazzi avranno la possibilità di indossare i nostri colori, ricevere una formazione tecnica e tattica da veri professionisti e vivere emozioni altrettanto intense”.

La Redazione

 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti