Toni Katic a sinistra, con la maglia del Cedevita

La Dinamo Sassari corre ai ripari, ecco Toni Katic

Dinamo Sassari costretta a tornare sul mercato per il ruolo di esterno visto il grave infortunio di Vasa Pusica (stagione finita per lui), i problemi fisici di Stefano Gentile e la positività al covid-19 di Filip Kruslin: la scelta è ricaduta su un altro esterno croato, il classe ’92 Toni Katic.

Classe 1992, 188 centimetri per 82 chilogrammi, Katic ritrova in Sardegna coach Gianmarco Pozzecco e i compagni di squadra Miro Bilan e Filip Kruslin, con cui ha giocato nel Cedevita dal 2015 al 2017 con Poz nei panni di assistant coach.

La carriera: Nato a Makarska, ha disputato la sua carriera tra Croazia e Bosnia Erzegovina: dal 2015 al 2019 ha vestito la maglia del Cedevita Zagabria, debuttando nelle principali competizioni continentali. Con il Cedevita ha conquistato tre titoli nazionali consecutivi (2015-16, 2016-17, 2017-18), quattro Coppa di Croazia (2016, 2017, 2018, 2019) e la Supercoppa di Lega Adriatica (2017). Nella passata stagione nelle file del Cibona Zagabria ha disputato l’Aba League, chiudendo con 6.5 punti e 2.7 assist di media. Nel 2018 ha indossato la maglia della Nazionale croata, insieme ai connazionali Bilan e Kruslin, disputando le qualificazioni ai Mondiali 2019.

La Redazione

 

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti