La Torres sbarca negli eSports

Sarà la Torres l’unica rappresentante della Sardegna che parteciperà al primo campionato virtuale della serie D organizzato dalla Lega Nazionale Dilettanti.

La Competizione e-Sport della Lega Nazionale Dilettanti prenderà il via venerdì 8 maggio e si svolgerà su piattaforma Sony PS4;  il sito ufficiale della competizione sarà esport.lnd.it, attraverso il quale sarà possibile consultare il calendario ufficiale, i risultati e le classifiche. Si giocherà un girone di andata, con una gara al giorno, per 19 giorni fino ad ottenere la classifica finale. Ogni squadra potrà essere composta da più player che ruoteranno, se lo vorranno, in base alle scelte del proprio “capitano/allenatore”. Il singolo match, invece, si disputerà due contro due. I player rappresenteranno ovviamente la Società nella sua declinazione e-Sport. Sin dal principio il progetto LND e-Sport ha voluto sottolineare l’eliminazione delle distanze interpersonali. In un momento delicato come questo, dove restare a casa significa dare il proprio contributo alla battaglia contro il coronavirus, la Lega Nazionale Dilettanti non ha comunque smesso di promuovere coesione, amicizia e passione per il calcio, proprio grazie agli e-Sport.  Visto il grande successo riscosso con i tornei #iogiocoacasa, organizzati in fase di lockdown, la LND ha deciso di dare vita ai primi campionati tra squadre di Serie D. Un modo per divertirsi, stare insieme e mantenere accesa la fiamma della nostra passione in attesa di tornare, quanto prima, anche sul rettangolo verde in erba. Insieme alla Torres parteciperanno altre 19 squadre della Serie D: Grosseto, Ostiamare, Taranto, Virtus Bolzano, Bitonto, Vastese, Turris, Trastevere, Sanremese, Savoia, Mantova, Messina, Chieri, Palermo, Lucchese, Recanatese, Pro Sesto, Mestre, Foligno.

TAG:

Torres

avatar
500