agenzia-garau-centotrentuno
aru-vuelta

La Vuelta, a Valdepeñas de Jaén vince Roglic: crisi Aru, 107° a 11’31”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Nell’undicesima tappa della Vuelta a Espana primo vero momento di crisi per il ciclista villacidrese, che perde oltre 11 minuti dal solito Roglic.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Primoz Roglic ha vinto la tappa numero 11 della Vuelta 2021, la Antequera-Valdepeñas de Jaén, superando nell’ultima salita i rivali per la maglia rossa come Mas, il colombiano Lopez e Haig: nuovo successo per lo sloveno, ma non riesce nell’impresa di strappare la leadership provvisoria della corsa al norvegese Eiking, arrivato con soli 11 secondi di ritardo. La notizia del giorno è il crollo in classifica di Fabio Aru, arrivato in 107esima posizione con ben 11 minuti e 31 secondi di ritardo. Fino a pochi chilometri dal finale il villacidrese era ancora nel gruppo dei migliori trainato dalla Jumbo-Visma, ansiosa di trovare gli spazi giusti per l’attacco di Roglic, che puntualmente è arrivato in coda alla salita decisiva alle spalle del danese Nielsen, superato a doppia velocità dal gruppo dei migliori, regolato poi dal solito sloveno, che ha mangiato 22 secondi alla maglia rossa Eiking. Con loro non c’era Aru, arrivato a oltre 11 minuti e mezzo da Roglic: oggi terminano le sue velleità di classifica, ma resta l’obiettivo di chiudere questa Vuelta con un successo di tappa.

La Redazione

TAG:  Fabio Aru
 

Al bar dello sport

1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti