Ladu: “Vogliamo finire alla grande”

Il capitano del Lanusei Pietro Ladu ha parlato a L’Unione Sarda prima del rush finale del Girone G della Serie D.

Il giocatore ogliastrini, schierato quest’anno nel ruolo di playmaker davanti alla difesa (“Mi piace giocare il pallone e la posizione non fa differenza”) ha commentato così sulle possibilità di una storica promozione: “Da qui alla fine sono otto finali e tutte le squadre sono alla ricerca di punti. Stiamo facendo bene, lo dimostra il fatto che alcuni di noi sono stati convocati nella Natzionale sarda (Congiu, lo stesso Ladu e Demontis ndr) e Koaudio nella Rappresentativa di Serie D per il Viareggio”.

Ladu ricorda poi alcuni gol della stagione: “Il più bello col Castiadas per come si è sviluppata la gara, ma quello più importante è stato quello col Ladispoli su rigore. Vincere a Sassari al 90′ è stato bellissimo, ma anche il successo esterno con l’Albalonga: le due sconfitte con l’Avellino sono state del tutto immeritate. Futuro? A 23 anni fa piacere essere parte di qualcosa d’importante: voglio finire alla grande questa stagione, qui a Lanusei sto benissimo”. 

Sponsorizzati