Arras: “Non molliamo”

Grande euforia in casa Lanusei dopo la vittoria per 2-1 a Sassari.

Ogliastrini sempre più in vetta, con le inseguitrici a -7 e l’ennesima iniezione di fiducia data dal colpo in casa del Sassari Calcio Latte Dolce. Dopo mister Gardini e bomber Bernardotto (leggi qui), parla a L’Unione Sarda Daniele Arras, il presidente del sodalizio biancorossoverde.

“Quella di domenica scorsa è una vittoria importante, anche perché il successo allo scadere ti dà enorme adrenalina, e la consapevolezza che non si deve mollare mai. Credo che abbiamo giocato meglio del Latte Dolce – dice Arras – Ho visto la squadra giocare bene già nel primo tempo e prima del gol del 2-1 avevamo avuto una bella occasione per segnare”.

Sicuramente la pressione non alberga in casa Lanusei. “Sono gli altri a dover controllare i risultati, se noi non perdiamo colpi non possono vincere il campionato. La pausa arriva nel momento giusto, abbiamo bisogno di staccare per ripartire con rinnovata serenità e spensieratezza. Kovadio in Rappresentativa di Serie D? Lo merita, ha grandi qualità tecniche, forza caratteriale e voglia di migliorare – afferma Arras sul terzino destro classe 1999 -. Adesso dobbiamo guardare al Monterosi, che sfideremo dopo la sosta, una della squadre costruite per vincere il girone G di Serie D”.

Sponsorizzati