agenzia-garau-centotrentuno
campolo-lanusei

Lanusei, Campolo: “Bella battaglia, mi è piaciuta l’intensità dei miei”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Le parole di Stefano Campolo in conferenza stampa dopo il pareggio contro l’Atletico Uri e il suo Lanusei.

“Ci siamo fatti i complimenti con il mister avversario, c’è stata una bella intensità: abbiamo dimostrato che siamo due squadre organizzate che si sono date battaglia. Per il campo umido, il vento e il fatto che la gara che era uno scontro di bassa classifica, è stata necessaria della cattiveria agonistica. Per me è stata una bella gara, occasioni da parte nostra e anche per loro dai piazzati, cosa che temevo. CI hanno messo un po’ in difficoltà sul piano fisico. Ci manca la continuità nei 90′, c’è da lavorare come dico sempre. Assenza di cattiveria in attacco? Dal primo giorno lo diciamo, se avessimo vinto sarebbe stato meglio ovviamente, ma proseguiamo a lavorare sul campo. Ora ci aspetta una gara difficile contro il Giugliano, ma daremo sicuramente filo da torcere al Giugliano. Affronteremo una corazzata, ce la giocheremo e dovremo stare attenti su ogni singolo dettaglio.  Ce la giocheremo e confideremo nel grande pubblico, lavoreremo per provare a fare lo sgambetto anche noi anche se sarà difficile”.  Una battuta anche sul mercato: “Preferisco non rispondere, non sarei corretto verso i miei giocatori per cui nutro rispetto”. 

La Redazione

TAG:  Serie D
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti