agenzia-garau-centotrentuno
campolo-lanusei

Lanusei, Campolo: “Serve più equilibrio e gioco di squadra”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Sconfitta pesante per il Lanusei al Quinto Ricci di Aprilia nell’anticipo della settima giornata: a fine partita il tecnico Stefano Campolo ha commentato così la prova dei suoi.

“Partiamo nel fare i complimenti all’avversario per l’organizzazione che hanno dimostrato, meritando il primato in classifica. Detto questo siamo stati in partita per 60 minuti impensierendo in diverse occasioni gli avversari. Abbiamo avuto due clamorose palle per andare sull’ 1-1 a fine primo tempo senza però riuscire a concretizzare. Anche sul 2-0 abbiamo avuto la possibilità di riaprirla: preso il terzo purtroppo ci siamo completamente sgretolati rischiando più volte di prendere il quarto e questo è un aspetto che non mi è assolutamente piaciuto.. Non abbiamo più giocato da squadra, ma ognuno andava per proprio conto. Bisogna capire che perdere ad Aprilia ci può stare, ma bisogna avere sempre equilibrio. Un altro aspetto da rivedere è che per l’ennesima volta pecchiamo di cattiveria sottoporta anche se oggi bisogna essere onesti e riconoscere la superiorità degli avversari in questa prima fase del campionato”. 

La Redazione

TAG:  Serie D
 

Al bar dello sport

1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti