agenzia-garau-centotrentuno
scotto-lattedolce

Latte Dolce, Scotto: “Il nervosismo non l’abbiamo creato noi”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Il gol subito all’ultimo minuto non pesa sul giudizio di mister Scotto sulla prestazione della sua squadra. L’allenatore del Latte Dolce non ha risparmiato le critiche al direttore di gara.

Queste le parole rilasciate ai nostri microfoni: “Squadra nervosa? Il nervosismo non l’abbiamo creato noi. L’arbitro nei primi quindici minuti ha ammonito sei giocatori per falli veniali, era da tanto che non vedevo qualcosa del genere. È chiaro che se succede questo, poi ti giochi male le altre ammonizioni. Senza contare che ha poi dato un minuto e cinquanta in più, una scelta che mi ha lasciato allibito”.

Sulla partita

“I ragazzi hanno fatto una grande gara. C’è stato poi il ritorno del Vis Artena: la loro è una squadra importante, nonostante avessero zero punti si tratta di una squadra costruita per le prime posizioni. Era giusto, non possiamo mantenere un certo ritmo per 90’. Ci stavamo difendendo con ordine, potevamo chiuderla con Bartulovic e Cannas. Poi la verità, giocatori come Patacchiola, Nurra, Bilea, Marcangeli, Palombi, Giani non si possono regalare a nessuno. Eravamo molto giovani con sei fuoriquota dall’inizio. Non ho niente da dire ai ragazzi, si sono battuti come leoni, se non avesse buttato fuori Cabeccia ci saremmo portati a casa il punto”.

La Redzione

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti