agenzia-garau-centotrentuno

Disastro sotto il Cupolone

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
eclipse-cagliari

Cronaca e tabellino di Lazio-Cagliari 3-1.

All’Olimpico di Roma, un Cagliari in apnea e sconclusionato cede di schianto alla Lazio affamata di una vittoria che mancava da troppo tempo. Primo tempo di grande difficoltà per i rossoblù subito sotto con i gol Milinkovic-Savic e Acerbi. In entrambe le occasioni male Cragno, che prima respinge centralmente offrendo un cioccolatino al serbo, poi non trattiene e permette all’ex Sassuolo il facile tap-in.

La reazione del Cagliari c’è, perché la squadra di Maran non rinuncia a ruminare calcio. Si appoggia bene su Cerri (tra i meno peggio, sostituito però all’intervallo) e trova conclusioni con Ionita (deviazione alta sotto porta, su splendido cross di Faragò), lo stesso Cerri e Faragò, che allo scadere della frazione trova pronto Strakosha. La Lazio, però, banchetta e ha tante opportunità per fare gol, sfondando soprattutto sulla propria fascia destra contro Padoin.

Maran ruota dal 4-3-1-2 al 4-4-2 passando per il 3-5-2, così nella ripresa toglie Cerri e Klavan per Farias e Pajac, spostando Padoin nel terzetto difensivo. Faragò ha subito un diagonale che Strakosha para, facilitato dal tocco di troppo del buon Pancrazio, ma è un fuoco di paglia. Farias-Joao Pedro sono troppo leggeri. La Lazio rifiata e punisce, con Lulic che in contropiede fa tris. Immobile (contropiede 4 vs 2) si mangia il poker, ma sono dettagli di un pomeriggio senza scampo per Maran e i suoi. Nel finale, al 92′, lo scriteriato gesto di Bastos regala il rigore della bandiera che Joao Pedro trasforma con serenità.

LAZIO-CAGLIARI 3-1
RETI:
 12′ Milinkovic-Savic, 23′ Acerbi, 67′ Lulic, 92′ Joao Pedro
LAZIO: Strakosha; Radu (dall’80’ Bastos), Acerbi, Luiz Felipe; Marusic, Parolo, Milinkovic-Savic (dal 69′ L. Leiva); Lulic; Luis Alberto (dal 76′ Lukaku), Correa; Immobile. A disposizione: Proto, Guerrieri, Wallace, Durmisi, Patric, Badelj, Cataldi, Berisha, Caicedo. Allenatore: Simone Inzaghi.
CAGLIARI: Cragno; Pisacane, Romagna, Klavan (dal 46′ Pajac), Padoin; Faragò, Bradaric, Ionita; Barella (dal 72′ Dessena); Joao Pedro, Cerri (dal 46′ Farias). A disposizione: Rafael, Aresti, Andreolli, Cigarini, Lella, Doratiotto, Sau.
Allenatore: Rolando Maran.
ARBITRO: Manganiello di Pinerolo
NOTE: ammoniti Faragò (C), Bastos (L)

Fabio Frongia