Le Graet (FFF): “Insulti razzisti inaccettabili”

Caso Kean-Matuidi: anche il presidente della federazione calcistica francese ha preso posizione sulla vicenda dei presunti insulti razzisti di Cagliari.

L’eco delle polemiche generate dal caso Kean-Matuidi ha varcato anche le Alpi. Anche la FFF (Federation Française de Football) ha diramato un comunicato ufficiale, a firma del presidente Noel Le Graet, di sostegno e solidarietà ai due calciatori juventini, oggetto di presunti buu e fischi di stampo razzista. “Questi insulti razzisti sono inaccettabili. A nome della FFF – scrive Le Graet – voglio esprimere il mio sostegno e la mia amicizia a Blaise Matuidi e Moise Kean, che sono stati vittime di questi episodi intollerabili. Attraverso la sua storia, la sua cultura, la sua universalità, il calcio è l’opposto del razzismo e di tutte le forme di discriminazione”.

 

TAGS: