agenzia-garau-centotrentuno
dalbert-cagliari-samp

L’inter scherza contro un Cagliari senza coraggio: 4-0 a San Siro

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Trasferta al Giuseppe Meazza in San Siro per il Cagliari di Walter Mazzarri che fa visita all‘Inter nel 17° turno della Serie A.

segui la diretta testuale della gara con gli aggiornamenti automatici (senza ricaricare la pagina)

a cura di Roberto Pinna

⏱️ TERMINA SENZA RECUPERO LA GARA, 4-0 PER L’INTER

89′ – Inter che ritorna in testa alla classifica, Cagliari che rimane a -2 dallo Spezia che domani affronterà la Roma all’Olimpico

87′ – Possibile l’assenza di recupero in una partita che non ha nulla da dire in questo finale

86 – TRAVERSA!!! Sanchez dopo azione manovrata dei nerazzurri va in porta e il legno salva il Cagliari

82 🔄 – Mazzarri richiama Deiola, dentro Oliva. Fuori anche Carboni e dentro Obert. Esordio in A per Zanotti invece per l’Inter. Esce Perisic

Sono fin qui 11 le parate di Cragno a San Siro questa sera, per la Lega Serie A 4 sono state decisive per evitare la rete. Si tratta di un suo record personale in A

80 – CRAGNO!!!!!!! Che miracolo su colpo di testa di Skriniar su corner, sugli sviluppi dell’azione il numero uno toscano dice di no anche a Vidal. Con il cileno che ha tirato dal limite, tiene Cragno. Uno dei pochi a salvarsi in questa serata

79 – BARELLA!!!!!! Ci prova ancora l’ex di turno con un tiro a giro dal lato ma Cragno dice di no e vola a salvare in angolo🧤

76 – 🟨 Ammonito Deiola per un fallo in ripartenza su Bastoni

76 – 🔄 Cambia l’Inter, fuori l’ottimo Calhanoglu e dentro Sensi

75 – Carambola in area di rigore e Joao tenta il tiro ma colpisce l’avversario. Fallo in attacco.

Sembra tutto ok per il 30 ora a bordo campo

73 – Pavoletti prende un colpo su contrasto aereo e resta a terra, medici in campo

72 🔄 Cambia Inzaghi: Dimarco per Dumfries, Vidal per Brozovic e Lautaro per Satriano

71 – Indemoniati Lautaro e Sanchez, ci provano ancora con due tiri di fila ma mura il Cagliari

70 🔄 – Zappa e Pavoletti, fuori Caceres e Keita per Mazzarri

68 – ⚽ Barella lancia lungo alla perfezione Martinez che stoppa di petto e con un diagonale mette la palla alle spalle di Cragno

68 – GOOOOOOL INTER!!! LAUTARO

66 ⚽- Tiro fantastico dai 35 metri del fantasista nerazzurro. Tiro forte e angolato. Un gol meraviglioso. Cagliari non pervenuto.

GOOOOOOOOOL INTER!!!! Una perla di Calhanoglu 

65 – Inter ora che abbassa i giri del motore, il Cagliari se ne ha dovrà provarci ora

Anche Giulini in tribuna, scuro in volto il patron rossoblù

62 – Eccolo il Cagliari. Per la prima volta nella ripresa i sardi mettono la testa fuori. Colpo di testa di Joao Pedro e para Handanovic. C’era però posizione di fuorigioco

61 – CRAGNO!!!!! Ancora lui, su azione manovrata dei padroni di casa Lautaro manda al tiro Sanchez ma il toscano para ancora.

58 🔄 – Fuori Grassi per Mazzarri, dentro Lykogiannis

56 – BARELLA!!! Che giocata! Assist di tacco in area per Brozovic che davanti a Cragno resta indeciso se tirare o mettere in mezzo per Dumfries. Esce un tentativo a metà e libera Godin

Sulla battuta dell’angolo sbaglia lo schema l’Inter: palla al Cagliari

54 – CRAGNO!!! Nuovo miracolo del portiere: lancio perfetto per Dumfries in area di rigore e sul tiro del 2 è ancora il numero uno a dire di no, angolo. Cagliari ora in bambola.

53 – Notte fonda ora per i sardi, l’Inter continua a premere e a tenere palla

50 – ⚽ Rimessa laterale nerazzurra: Barella mette un gran cross in area e Sanchez, lasciato tutto solo, al volo fa 2-0 battendo Cragno

GOOOOOOOOL INTER!! SANCHEZ

49 – Inter che non fa cambiare il copione della gara: possesso palla e tanti traversoni

47 – Bastoni fa tunnel a Caceres e prova ad andare in porta, chiuso a un passo dal tiro da Godin

DATO OPTA : 6 – Dal 2017/18 in avanti nessun portiere ha parato più rigori di Alessio Cragno in Serie A (sei): il portiere del Cagliari non parava un rigore in Serie A dall’agosto 2020, sempre a San Siro, ma contro il Milan. .

46 – Batte l’Inter! via alla ripresa

Primo tempo dove l’Inter ha dominato il gioco ma il Cagliari grazie a Cragno e agli errori dei nerazzurri di Inzaghi riesce a restare aggrappato alla sfida. Nella ripresa servirà una scossa a Mazzarri e i suoi per provare a recuperare nel punteggio. 

FINE PRIMO TEMPO A SAN SIRO

ANCORA CRAGNO!!!!!!! Brozovic ci tenta da fuori ma il toscano c’è e dice ancora di no ai nerazurri tenendo in partita i suoi. Sull’azione ci prova anche Sanchez, tiro esterno di pochissimo

🧤 Tiro laterale della punta argentina ma il numero uno rossoblù vola e dice di no, sulla respinta Calhanoglu spara altissimo

PARA CRAGNO!!!!!

43 – Sanchez inventa e lancia Dumfries tra le linee, l’esterno salta netto Cragno che lo mette giù. 🟨Giallo anche per il portiere dei sardi. Errore di Dalbert in uscita sull’azione.

RIGORE INTER! CRAGNO STENDE DUMFRIES

41 – Ancora pericolosa l’Inter con un cross di Dumfries che mette in mezzo una gran palla su cui la difesa rossoblù non arriva, per fortuna di Cragno neanche Lautaro Martinez

41 – CRAGNO!!! 🧤Bellissima uscita su Sanchez lanciato a rete in area da Barella: al momento del tiro del numero uno rossoblù dice di no a Sanchez

40 – Ora Inter in netto controllo. Marelli spiega la situazione su Lautaro e il fallo di poco fa: “La sua fortuna è stata non aver preso in faccia l’avversario ma sul corpo. Altrimenti sarebbe arrivato il secondo giallo”

37 – Lautaro tenta la rovesciata ma commette fallo su Bellanova in area di rigore, chiede il giallo e quindi l’espulsione Caceres ma si gioca

34 – GRASSI! Bell’azione rossoblù in transizione: Keita-Deiola-Joao Pedro, e poi sul traversone basso del 10 Grassi non impatta bene in area piccola, disturbato, e manda fuori

🟨 33 – Lautaro stende Dalbert su ripartenza dopo l’angolo di Dalbert. Primo ammonito della sfida

32 – Ancora Inter, ancora angolo. Devia Carboni la palla di Sanchez in profondità per Lautaro

30 – Prova a reagire con un tiro forte da fuori area il Cagliari, Handanovic para su tentativo di Deiola

29 – ⚽ Ennesimo angolo dell’Inter e stavolta i rossoblù cedono: Lautaro Martinez stacca di testa su traversone di Calhanoglu anticipando Joao Pedro. Cragno tocca solo ma non può nulla. 

GOOOOOOOOOOOL INTER! LAUTARO MARTINEZ

28 – Traversone dalla destra del Cagliari, colpisce bene di testa Joao ma devia la difesa nerazzurra. Chiede rigore per un tocco di mano il brasiliano ma si gioca. Dal replay sembra toccare la coscia il pallone.

27 – Nuovo corner Inter, impatta De Vrij e la manda altissima in caduta di testa

25 – Fase un po’ confusa, il Cagliari con un baricentro molto schiacciato. Sembra riuscire un po’ meglio nelle azioni sulla corsia destra con Bellanova la squadra sarde. Nell’ultima occasione tiro da lontano di Marin: altissimo.

Sulla battuta spreca il contropiede Dalbert. Palla all’Inter

22 – Ancora corner Inter, Caceres ferma Bastoni su cross basso

20 – Joao Pedro a terra ma l’Inter gioca, sul pallone di Dumfries libera la difesa sul cross basso ma la ribattuta è di Calhanoglu che prende palla e spara alto

18 – SANCHEZ! Ci prova anche lui dopo lungo giro palla Inter, l’ex United è murato da Godin

Sulla battuta dalla bandierina liberano i difensori rossoblù

15 – Cagliari ora troppo basso, nuovo filtrante per Perisic e Caceres può solo mandare in angolo il traversone basso

14 – LAUTARO! Ci prova anche il Toro, dopo un lancio lungo per Dumfries il 2 gira per Barella che viene fermato da Dalbert, la palla al limite viene raccolta dall’argentino ma Cragno para il tiro centrale

12 – SKRINIAR! Dopo un bel duello sulla fascia tra Dumfries e Dalbert la palla arriva al centrale che tira dai 30 metri, con i pugni dice di no Cragno🧤

Sulla battuta dalla bandierina su palla respinta da Cragno ci prova ancora Barella: para a terra il portiere dei rossoblù. Terzo tiro in nove minuti per Barella

9 – Bastoni mette un bel cross dalla sinistra, Caceres devia: secondo angolo della sfida per l’Inter

7 – Prova a ballare tanto tra le linee Sanchez per poi servire Lautaro, fin qui attenti i rossoblù in difesa

5 – Risponde il Cagliari, bel contropiede di Bellanova che se ne va sulla fascia e tira: para Handanovic🧤

4 – BARELLA!!! Schema su corner a liberare il cagliaritano che questa volta colpisce meglio ma il risultato è uguale al precedente: tiro fuori

3 – Dalbert chiude Sanchez sulla fascia, è dei nerazzurri il primo angolo della gara

2 – BARELLA!!! Subito l’ex della sfida che tenta il tiro di esterno da fuori: palla alta non di molto

2 – Inter che prova a manovrare con costanza in questa prima fase di gara, Cagliari molto basso come baricentro.

1 – PARTITI! Primo pallone giocato dai sardi

Bel gesto nel sottopassaggio di San Siro tra Joao Pedro e Barella, abbracci tra i due ex compagni ai tempi di Cagliari. E chissà se futuri compagni in Nazionale se Joao dovesse essere convocato da Roberto Mancini.

20.42 – Formazioni che fanno il loro ingresso in campo, a breve il via alla sfida

Capozucca nel pre partita di Dazn sul mercato: “Ci mancano tre gare alla fine del girone d’andata e ora siamo concentrati solo sui punti da fare. Poi penseremo al mercato, Nandez vogliamo tenerlo perché per noi è importante. Smentisco assolutamente un addio di Strootman lui è un professionista serio e noi ci puntiamo, ora dopo la pulizia al ginocchio ci aiuterà per la salvezza appena tornerà a disposizione”.

I CALCIATORI NEL PRE-GARA

Keita Baldé: “Il mio gol che ha riportato l’Inter in Champions? Sempre un’emozione venire qui a San Siro, contro un grande club e saluto tutti i tifosi. Oggi però ce la metterò tutta con il Cagliari per vincere”.

Dumfries: “La chiave può essere da fermo di questa gara, noi abbiamo grandi calciatori sui piazzati. Studiamo molto le palle inattive in allenamento”.

20.27 – Ultime fasi di riscaldamento per le due squadre, circa 15 minuti al via della sfida.

Inzaghi nel pre-partita: “Sanchez? Sono delle valutazioni da fare con così tante partite ravvicinate. Ho la fortuna di poter alternare dei ragazzi. Dobbiamo fare una partita tosta perché il Cagliari è in forma e merita più punti di quelli che ha. Classifica? Questo è un momento importante della stagione ma manca tantissimo, siamo in un buon momento e guardiamo solo in casa nostra. Giochiamo oggi con temperamento“.

19:50 – Qualche linea di febbre per Luca Ceppitelli che non va nemmeno in tribuna per la partita di San Siro: il tampone eseguito dal calciatore è risultato negativo.

LE FORMAZIONI

Inter: Handanovic, Skriniar, De Vrij ,Bastoni, Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic, Lautaro Martinez,  Sanchez. A disposizione: Radu, Gagliardini, Vecino, Dzeko, Kolarov, Sensi, Ranocchia,  Vidal, Dimarco, D’Ambrosio, Zanotti, Satriano. All. Inzaghi

Cagliari: Cragno; Caceres, Godin, Carboni; Bellanova, Grassi, Marin,  Deiola, Dalbert; Joao Pedro, Keita. A disposizione: Aresti, Radunovic, Altare, Zappa. Obert, Lykogiannis, Oliva, Ceter, Pavoletti, Pereiro. All. Mazzarri

Questi alcuni numeri della gara (dati OPTA)

● Il Cagliari ha pareggiato 28 partite contro l’Inter in Serie A (14V, 40P), i sardi contano più pareggi solamente contro la Sampdoria (31) nel massimo campionato.
● L’Inter ha vinto sette delle ultime nove sfide contro il Cagliari in Serie A (1N, 1P), segnando 2.4 reti di media nel periodo (22 gol complessivi).
● Tra le avversarie contro cui l’Inter ha sempre segnato in casa nell’era dei tre punti a vittoria, quella sarda è la squadra che i nerazzurri hanno affrontato più volte nel periodo (21): l’ultimo clean sheet esterno del Cagliari contro i nerazzurri risale al marzo 1992.
● Nel 2021 l’Inter è la squadra che ha vinto il maggior numero di partite casalinghe nei maggiori 5 campionati europei: 17 su 19 (2N). Nella sua storia in Serie A solo nel 1989 ha registrato più successi interni (18) in un singolo anno solare.
● Sfida tra la formazione che ha guadagnato più punti in media in gare casalinghe in questo campionato (Inter, 2.4) e quella che ne ha raccolti di meno in trasferta (Cagliari, 0.4 in media).
● Il Cagliari arriva da quattro pareggi consecutivi in Serie A: i sardi non registrano cinque pareggi di fila nella competizione dall’ottobre 2006, sotto la guida di Marco Giampaolo (sei in quel caso).
● L’Inter ha segnato 94 reti in Serie A nel 2021, solo nel 1950 i nerazzurri hanno realizzato più gol (99) in un singolo anno solare nel torneo.
● Sfida tra la squadra che ha segnato il maggior numero di gol da palla inattiva in questo campionato (Inter, 13) e quella che ne ha subiti di più su calcio da fermo (Cagliari, 12).
● La prima rete di Lautaro Martínez in Serie A è stata proprio contro il Cagliari nel settembre 2018; l’attaccante dell’Inter ha segnato quattro gol in sei sfide contro i sardi nel massimo campionato italiano, contro nessuna squadra ha fatto meglio.
● Le tre reti di Keita Baldé contro l’Inter in Serie A sono tutte arrivate nelle ultime tre sfide in ordine di tempo; l’attaccante classe ‘95 ha collezionato 24 presenze e cinque gol con la maglia nerazzurra nel campionato 2018/19.

19:18 – Nella giornata di ieri sono arrivate le parole di Walter Mazzarri che ha parlato anche della sua esperienza sulla panchina nerazzurra: qua la conferenza stampa integrale 

19:15 – Buonasera amici di Centotrentuno e benvenuti al racconto testuale della gara tra Inter e Cagliari che chiude la domenica di Serie A.

Al bar dello sport

7 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti