Nahitan Nandez in Cagliari-Torino

Cagliari ancora a secco di gol, col Lecce un altro 0-0

Il Cagliari ritorna alla Sardegna Arena a quattro giorni dallo 0-0 del Franchi di Firenze: nell’isola arriva il Lecce di Fabio Liverani.

segui la diretta testuale della gara con gli aggiornamenti automatici (senza ricaricare la pagina)

a cura di Matteo Porcu

TABELLINO 

CAGLIARI: Cragno; Walukiewicz, Klavan, Lykogiannis; Ionita (68′ Birsa) Nandez, Rog, Mattiello (68′ Faragò) Nainggolan (29′ Ragatzu), Simeone, Joao Pedro (85′ Pereiro). All. Zenga

LECCE: Gabriel; Donati, Lucioni, Paz, Calderoni (39′ Rispoli) Mancosu, Petriccione (71′ Deiola) Barak; Saponara; Falco (31′ Farias), Babacar (71′ Mayer) All. Liverani

Ammoniti: Deiola (L), Birsa (C)

FISCHIO FINALE, termina 0-0

92′ – Saponara appoggia per Mayer, tiro altissimo.

91′ – Palla arretrata di Ragatzu, buco di Deiola e Simeone calcia malissimo ampiamente a lato.

90′ Gran sinistro di Barak, centrale blocca in due tempi Cragno.

Quattro minuti di recupero

89′ Birsa strattona Mancosu, giallo per lo sloveno.

87′ – Pereiro si muove bene e viene servito tra gli spazi, tiro deviato in angolo dalla difesa.

85′ Cragno vola! Splendido intervento su un altrettanto splendida azione di Farias che calcia violentemente sulla destra del portiere di Fiesole che devia in angolo.

83′ – Cambio Cagliari: dentro Gaston Pereiro per Joao Pedro.

80′ – Ancora Cagliari, palla per Simeone che lascia andare il diagonale respinto da Gabriel, poi Lucioni anticipa Joao Pedro

79′ – Inesauribile Nandez, cross di Ragatzu per la testa di Simeone che colpisce alto con deviazione di Rispoli.

78′ – Occasione per Nandez! Cross di Lykogiannis respinto dalla difesa sui piedi del Leon che calcia alto dal limite

74′ Primo giallo della gara per Deiola che ha trattenuto Ragatzu

71′ – Ultimi cambi per Liverani: dentro Mayer e Deiola, fuori Babacar e Petriccione.

70′ Riprende il gioco, ora Birsa regista basso con Rog mezzala.

69′ – Cooling break. In precedenza tiro centrale di Barak da buona posizione bloccato da Cragno.

67′ – Ecco i cambi rossoblú, dentro Faragò e Birsa fuori Ionita e Mattiello.

65′ Barak per Farias e diagonale che fa la barba al palo! Altro rischio per il Cagliari.

64′ – Cagliari col 4-3-1-2, tra poco in campo Faragò e Birsa

61′ – Conclusione masticata di Ragatzu, blocca Gabriel

60′ – Lykogiannis ora terzino sinistro mette un buon cross, Donati manda sul fondo e concede il corner.

59′ Salva tutto Walukiewicz su Farias! Lancio lungo per il brasiliano chiuso dal polacco. Zenga intanto passa a quattro dietro.

57′ Soffre il Cagliari! Mancosu fa quello che vuole in area, palla in mezzo e Cragno fa un miracolo su Babacar. Mancosu calcia da pochi passi sul palo, ma si trovava in fuorigioco.

56′ – Bella combinazione Joao Pedro- Ragatzu, chiude la difesa sul cross basso.

54′ – Mancosu sulla barriera, poi il tiro di un salentino che finisce a Saponara che batte Cragno. Fortuna per il Cagliari che il giocatore si trovava in posizione irregolare.

53′ – Klavan entra in ritardo su Barak, punizione insidiosa per il Lecce nel limite sinistro dell’area di rigore.

51′ – Bel cross di Mattiello dalla sinistra, Simeone sfiora ma la tocca Paz in angolo.

49′ – Niente di fatto sul corner

48′ Angolo Lecce che sembra essere partito meglio degli avversari.

SI RIPARTE DALLO 0-0

Già due cambi per il Lecce, uno per il Cagliari: non ce ne dovrebbero essere ora alla ripresa dei giochi.

FINE PRIMO TEMPO

45’+3′ – Rimessa lunga di Nandez, spizza Paz, il pallone finisce a Ragatzu che calcia a lato. Era una buona opportunità.

Cinque minuti di recupero.

43′ Altra chance per il Lecce! Babacar va di tacco per Saponara che si infila in area, Klavan lo rimonta e l’ex Empoli in diagonale sfiora il palo.

Si Va verso un corposo recupero, intanto l’Udinese si porta in vantaggio contro la Sampdoria.

39′ – Non ce la fa Calderoni, dentro Rispoli.

38′ – Problemi per Calderoni dopo uno stacco, forse sarà necessario un altro cambio per Liverani.

36′ – Succede davvero poco in queste fasi, qualche errore di troppo per entrambe le squadre.

32′ – Tiro dai 30 metri di Rog, Gabriel blocca in due tempi.

31′ – Infortunio anche nel Lecce: esce Falco, dentro l’ex Farias.

29′ – Punizione potente di Mancosu da oltre 30 metri, Cragno devia in angolo. Sul corner nulla di fatto.

29′ – Problemi per Nainggolan, dentro Ragatzu.

28′ – Riprende il gioco, si scalda Ragatzu per il Cagliari.

Cooling break in campo, mentre il Verona passa in vantaggio a Firenze.

24′ – Angolo non battuto benissimo, Gabriel esce senza problemi. Cagliari-Lecce 0-0

23′ – Mattiello crossa in mezzo per Simeone che sfiora il pallone di testa. Successivamente primo angolo guadagnato dal Cagliaie con una conclusione deviata di Ionita.

22′ Cresce il Lecce, Barak dalla destra per la testa di Saponara, blocca Cragno.

21′ – Che brivido per il Cagliari! Conclusione forte di Saponara, Cragno respinge come può e Babacar prende un palo clamoroso da pochi metri!

20′ – Occasione Lecce! Barak profondo, liscio di Lykogiannis e Falco impegna Cragno!

Nelle altre gare delle 19:30 si segna solo al Tardini, Parma-Bologna 0-2.

17′ Occasione Cagliari! Rog trova il corridoio per Joao Pedro che serve Simeone, l’argentino impreciso spedisce fuori da posizione invitante.

16′ – Primo spunto di Mancosu, cross dalla sinistra del sardo che si spegne sul fondo.

15′ – Fasi di gioco senza spunti, il Lecce prende un po’ di iniziativa ma nessun pericolo per la difesa di casa.

11′ – Gabriel si è ripreso, riprende il gioco.

10′ – Attacca ancora il Cagliari, scaletta di Nainggolan per Joao Pedro che calcia addosso a Gabriel, ma era fuorigioco e Orsato fischia. Problema per Gabriel col brasiliano che ha calciato sui guantoni del portiere brasiliano.

9′ – Non male la battuta di Lykogiannis, il pallone non scende abbastanza e termina fuori. Cagliari-Lecce 0-0

8′ – Fa la partita il Cagliari, azione prolungata e Joao Pedro si guadagna una punizione dai 25 metri.

6′ – Botta di Nandez a metà tra il tiro e un cross non raccolto da Simeone.

5′ – Buon lancio di Walukiewicz per Simeone, palla in mezzo per Joao Pedro anticipato da Lucioni.

2′ – Prime fasi di studio, è Nandez a fare l’esterno nel 3-5-2: l’uruguaiano spinge bene e serve Nainggolan, murato dalla difesa.

FISCHIO D’INIZIO

19:25 – Squadre in campo e schierate, tra poco il fischio d’inizio.

19:24 – È terminata 2-0 la partita tra Genoa e Spal, Lecce di nuovo terzultimo in classifica.

19:20 – Squadre negli spogliatoi della Sardegna Arena, tra poco tutti in campo agli ordini di Orsato di Schio.

19:10 – Ancora qualche minuto di riscaldamento e le squadre entreranno negli spogliatoi.

19:03 – Così Lykogiannis ai microfoni di Sky Sport nel prepartita: “Noi siamo contenti, oggi è una partita difficile. Giochiamo contro una squadra tosta, vogliamo i tre punti per salire ancora più in alto in classifica”

18:45 – Il Cagliari potrebbe cambiare sponsor tecnico per la prossima stagione, leggi qua la news. 

LE FORMAZIONI 

CAGLIARI (3-4-1-2): Cragno; Walukiewicz, Klavan, Lykogiannis; Ionita (68′ Birsa) Nandez, Rog, Mattiello (68′ Faragò) Nainggolan (29′ Ragatzu), Simeone, Joao Pedro (85′ Pereiro). All. Zenga

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Donati, Lucioni, Paz, Calderoni (39′ Rispoli) Mancosu, Petriccione (71′ Deiola) Barak; Saponara; Falco (31′ Farias), Babacar (71′ Mayer) All. Liverani

Ammoniti: Deiola (L), Birsa (C)

18:30 – Non arrivano buone notizie da Marassi per il Lecce: Genoa avanti 2-0 sulla SPAL e pugliesi che scendono nuovamente in terzultima posizione.

18:07 – Ieri sono arrivate le parole di Walter Zenga: ecco cos’ha detto il mister in conferenza stampa. 

18:05 – I giallorossi di Liverani cercheranno di portare via punti importanti salvezza dalla Sardegna Arena. Nelle fila salentine ben tre sardi Mancosu, Deiola e Vigorito oltre a innumerevoli ex a cominciare dal tecnico passato per la Primavera rossoblù.

18:00 – Buonasera amici di www.centotrentuno.com e benvenuti alla Sardegna Arena, stiamo per raccontarvi la sfida tra il Cagliari e il Lecce.

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti