agenzia-garau-centotrentuno
Eusebio Di Francesco | Foto Valerio Spano - Cagliari Calcio

Cagliari, Di Francesco: “Mi sento responsabile, dobbiamo dare di più”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Conferenza stampa in casa Cagliari alla vigilia della partita con il Milan: Eusebio Di Francesco parla delle insidie della sfida alla capolista e di tanti altri temi.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

segui la conferenza stampa con gli aggiornamenti automatici (senza ricaricare la pagina)

a cura di Matteo Porcu

FINISCE LA CONFERENZA STAMPA

Sulle condizioni di Ounas: “Ha un problema all’adduttore, per il mercato dite quello che vi pare, ne sapete più di me (ride ndr)

Duncan e Nainggolan le permettono di avere un centrocampo diverso? Radja non è stato convocato a Bergamo perché ha giocato poco: per lui così come Duncan sarà importante recuperare il 100% della sua condizione. Sono due giocatori che ti danno molto a centrocampo in tutti i moduli.

Sul ruolo di Duncan: “Rende bene sia sul 4-2-3-1 che nel 4-3-3, per come li vedo io sono due moduli dove non c’è tanta differenza. Almeno non netta”.

Sul Milan: “Ha dimostrato con i fatti, noi siamo rimasti ai discorsi… Loro hanno fatto bene in un campionato particolare: tanti giovani che forse si sono avvantaggiati anche del fatto che essendo San Siro vuoto. Hanno fatto veramente bene, sono un gruppo coeso con Ibrahimovic che è un accentratore di tutto. Giocare contro di loro significa togliere una fonte di gioco a Ibra, un giocatore unico e che ha il calcio dentro. Hanno ottimi giocatori e giovani di grande prospettiva.

Sul momento: “Dovremo essere bravi a recuperare, con senso di responsabilità. La squadra si è allenata alla grande in tutti questi mesi, mi sarei aspettato una classifica differente. Avremo meritato qualcosa in più in diverse partite, ma sono sicuro che i conti torneranno alla fine. Cercheremo di modificare il meno possibile: noi rappresentiamo una squadra storica, dobbiamo dare tutti di più io in primis.

Ancora su Duncan e il mercato: Alfred è un giocatore voluto da me per poter giocare in un certo modo: lo conosco molto bene. Se ci dovesse essere il modo di fare altro, qualcosa proveremo. Ci sarà del mercato in entrata, ma anche e soprattutto in uscita.

Cosa chiede ai giocatori più esperti? Credo che a Firenze abbiamo dato poche opportunità a una Fiorentina che aveva vinto 0-3 con la Juventus. Abbiamo sbagliato un rigore e tante opportunità, sarei stato arrabbiato anche per un pareggio. Anche all’Atalanta abbiamo creato occasioni nell’ultima mezz’ora e questo dimostra la nostra discontinuità. L’esperienza di alcuni giocatori ci consentirà di prendere per mano alcuni giovani.

Sugli infortunati: “Oliva è tornato in gruppo oggi, fortunatamente ne abbiamo bisogno a centrocampo. Sarà convocato anche Delpupo e anche Boccia tra i Primavera. Mancheranno anche Ounas, Faragò,  Klavan, Carboni e Pisacane.

Ha pensato qualcosa in vista del Milan di particolare? Non è stata colta la mia ironia sulla frase delle mani nei capelli. Cercheremo di metterli in difficoltà, potrebbero avere qualche problema a livello di uomini come è successo a noi del resto in molte occasioni. L’abbiamo preparata nel modo giusto, l’aspetto importante sarà l’approccio. Dovremo essere meno timidi, metteremo in campo esperienza determinazione e agonismo. Affronteremo una squadra che per rendimento è stata sempre tra le prime.

Come ha lavorato dal punto di vista della mentalità? Si tratta di un lavoro che non si fa in due giorni, è un percorso lungo. Tutti dobbiamo dare quel qualcosa in più che è mancato, sia dal punto di vista dei risultati che della continuità.

Duncan sarà subito pronto? Oggi si è allenato per la prima volta, sono felice di averlo di nuovo con me. Lo conosco bene, è una mezzala che può essere usato anche come mediano a due. Può essere disponibile e può partire dal 1′.

INIZIA LA CONFERENZA STAMPA CON QUALCHE MINUTO DI ANTICIPO

13:05 – Tra qualche minuto le parole di Eusebio Di Francesco: conferenza stampa ancora in modalità virtuale.

12:49 – Ha già parlato in conferenza stampa il mister del Milan, Stefano Pioli: clicca su questo link per leggere le sue dichiarazioni. 

12:42 – Mattinata caratterizzata dalle notizie delle positività di Hernandez e Calhanoglu al Milan, ma soprattutto dall’ufficialità dell’approdo di Alfred Duncan in rossoblù. 

12:40 – Buongiorno amici di Centotrentuno, tra 30′ inizierà la conferenza stampa di Eusebio Di Francesco in vista di Cagliari-Milan.

 

Al bar dello sport

1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
sandy-sardinia-spiagge-sardegna