agenzia-garau-centotrentuno
serie-c-olbia-arboleda-centotrentuno-giordano

Addio coppa: Olbia battuta dal Pescara 2-0

Pescara
Olbia
2
0
'

71' Galano
76' Cancellotti

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Primo impegno ufficiale della stagione per l’Olbia che fa visita al Pescara nel  primo turno preliminare in gara secca di Coppa Italia Serie C.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

segui la diretta testuale della partita con gli aggiornamenti automatici (senza ricaricare la pagina)

a cura di Claudio Inconis

Finisce in riva all’Adriatico l’avventura in coppa Italia di categoria dell’Olbia, che al cospetto di una delle big regge bene nel primo tempo ma soccombe lentamente nella ripresa fino ad incassare l’uno-due decisivo.
Ecco il tabellino dell’incontro:

Pescara-Olbia 2-0

Pescara: Di Gennaro; D’Ursi (78′ Marilungo), Memushaj (78′ Busellato), Zappella, Drudi, Pompetti, Cancellotti, Bocic (62’ Galano), Nzita (84’ Veroli), De Marchi (62’ Di Grazia), Frascatore. A disposizione: Sorrentino, Rasi, Illanes, Valdifiori, Ferrari, Ingrosso, Chiarella. All. G. Auteri.
Olbia: Ciocci; Arboleda, Emerson, Boccia, Travaglini (77’ Pisano); Giandonato (Occhioni 77’), Lella (84’ Glino), Chierico (62’ La Rosa); Biancu (84’ Belloni); Ragatzu, Udoh. A disposizione: Van der Want, Renault, Demarcus, Pinna. All. M. Canzi.
Marcatori: Galano 71’, Cancellotti 76’
Note: recupero 0’ e 3’, ammoniti: Drudi, Frascatore, Cancellotti (P), Emerson, Ragatzu (O).

TRIPLICE FISCHIO FINALE ALL’ADRIATICO:
Pescara batte Olbia 2 a 0 con gol di Galano e Cancellotti.

⏱️ 3 minuti di recupero, ma partita ormai senza storia col Pescara in doppio vantaggio.

89′ 🟨 ammonito Cancellotti del Pescara

84′ 🔄 doppio cambio Olbia:
Esce Biancu entra Belloni
Esce Lella entra Glino

84′ 🔄 cambio Pescara
esce Nzita entra Veroli

81′ partita che ora ha perso gran parte del ritmo, ma attenzione ai cali di concentrazione visto che nel Pescara c’è ancora voglia d’attaccare: un buco difensivo lancia Marilungo solo in area, tiro forte che non inquadra lo specchio.

77′ Doppio cambio Olbia:
esce Giandonato entra Occhioni
esce Travaglini entra Pisano

Sugli sviluppi di calcio d’angolo: palla tesa a centro area e Cancellotti viene perso nelle marcature e di testa colpisce benissimo battendo l’incolpevole Ciocci. Partita messa in cassaforte dagli abruzzesi.

77′ ⚽ raddoppio Pescara: Cancellotti

Intanto nervi tesi a centrocampo e doppia ammonizione:
🟨 Ragatzu e Frascatore

75′ 🧤 Zappella dalla distanza, Ciocci si distende e devia in calcio d’angolo.

72′ 🟨 ammonito Emerson

E dopo il lungo forcing i padroni di casa trovano il gol del vantaggio con Galano: ennesima incursione sulla sinistra, Pompetti a tu per tu con Ciocci scarica a rimorchio sul compagno che a porta ormai vuota deposita in fondo al sacco.

71′ – ⚽ GOL DEL PESCARA: GALANO

70′ – ennesimo calcio d’angolo per i padroni di casa, ma fa buona guardia Emerson che libera la sua area di rigore.
Momento di grande difficoltà per l’Olbia che, ormai da svariati minuti, si sta limitando a contrastare senza più cercare la ripartenza.

66′ – altra occasione Pescara: cross dalla sinistra e incornata di Zappella nell’area piccola, palla sul fondo ma abruzzesi che ormai sono stabili nella metà campo gallurese.

62′ 🔄 Olbia:
esce Chierico entra La Rosa

62′ 🔄 Pescara:
esce Bocic entra Galano
esce De Marchi entra Di Grazia

⏱️ Abbiamo superato l’ora di gioco, al 60′ risultato sempre fermo sullo 0-0.
Pronti i primi cambi per i padroni di casa, tra cui riconosciamo Galano.

Ancora Pescara: Pompetti a centroarea respinto in calcio d’angolo con Ciocci messo fuori causa da una deviazione. Stanno diventando tante le occasioni a favore degli abruzzesi, che tuttavia non riescono a sbloccare il risultato.

57′ – Grande occasione Pescara: Pompetti batte teso a centro area, De Marchi irrompe a centro area ma non trova lo specchio della porta. Grande brivido per la retroguardia bianca.

Pescara in forcing offensivo, serie di calci d’angolo consecutivi, Olbia che si difende coi denti.

53′ – 🧤 grande combinazione del Pescara e grandissima parata di Ciocci su Bocic che dopo un bel triangolo ha concluso a botta sicura ma si esalta il portiere dei bianchi e nega il gol.

51′ – 🟨 primo ammonito del match: Drudi del Pescara.

48′ – Pescara che parte forte, conclusione dal limite di Zappella alta sulla traversa.

Non vengono annunciate sostituzioni, quindi squadre in campo con le stesse formazioni:
Pescara: Di Gennaro; D’Ursi, Memushaj, Zappella, Drudi, Pompetti, Cancellotti, Bocic, Nzita, De Marchi, Frascatore.
Olbia: Ciocci; Arboleda, Emerson, Boccia, Travaglini; Giandonato, Lella, Chierico; Biancu; Ragatzu, Udoh.

⏱️ Tutto pronto per l’inizio del secondo tempo, Biancu sul punto di battuta. Si parte: iniziato il secondo tempo

Olbia che fa il ritorno in campo, ancora nel tunnel il Pescara.

Prima frazione che dopo un inizio lento è andata ad accendersi dal 25′ in poi, con due occasioni in rapida successione e ritmo decisamente più probante.
Padroni di casa che, per blasone e ambizione, provano a giocare e Olbia guardinga pronta all’incursione nei 20 metri d’attacco. vedremo nel secondo tempo chi avrà la forza e la convizione per provare a sbloccare il match.

⏱️ E senza neanche un secondo di recupero arriva il fine primo tempo allo stadio Adriatico.
Pescara e Olbia tornano negli spogliatoi sul risultato di partenza di 0-0

43′ – 🧤 CIOCCI IN ALLUNGO toglie la palla dall’angolino! Ancora colpo di testa di De Marchi e ancora il portiere gallurese bravo ad opporsi.

42′ – bella imbucata di Biancu a favore di Ragatzu che viene fermato davanti al portiere per una posizione di fuorigioco. Attenzione a questa situazione tattica perché l’Olbia in ripartenza può far molto male.

Batte Emerson tagliente, carambola davanti a Di Gennaro e palla che termina in calcio d’angolo. resta in attacco l’Olbia.

38′ – calcio di punizione conquistato da Udoh sul lato corto dell’area di rigore, buona occasione per l’Olbia

Ricordiamo che la vincente di questa sfida incontrerà la vincente di Grosseto-Campobasso.

Molto interessante nel Pescara l’esterno sinistro Nzita, che sta dando vita ad un bel duello con Arboleda. Finora, tuttavia, più fumo che arrosto e retroguardia olbiese che si disimpegna.

31′ – Bocic tenta il gran tiro dalla distanza: palla alta sulla traversa senza problemi per Ciocci.

⏱️ Superata la metà del primo tempo, risultato ancora fermo sul punteggio di partenza all’Adriatico tra Pescara e Olbia.

23′ – 🧤 DE MARCHI di testa impegna severamente Ciocci, bravo e reattivo nel respingere la conclusione.
Partita che si è improvvisamente accesa con un’occasione per parte in poco più di 30 secondi.

22′ – 🧤 UDOH AD UN PASSO DAL GOL: Drudi incerto lascia rimbalzare una palla pericolosa in area di rigore e Udoh è bravo a rubargli il tempo e trovare il tiro in scivolata, bravo Di Gennaro in uscita bassa a ribattere il tiro.

17′ – Zappella tenta la botta da fuori area: Ciocci si rifugia in calcio d’angolo. Pescara che prova ad alzare la pressione sui 30 metri d’attacco.

15′ – Replica il Pescara con Nzita lanciato in velocità e fermato fallosamente da Arboleda: calcio di punizione dal vertice dell’area di rigore.

Calcio d’angolo non sfruttato bene dai bianchi, con conclusione di Emerson fuori dallo specchio, ma primi dieci minuti con buon attitudine per i ragazzi di mister Canzi.

11′ – Biancu sfrutta la sponda e cerca il tiro dal limite dell’area, palla smorzata in calcio d’angolo e Olbia che si presenta dalle parti di Di Gennaro.

Ritmi blandi in questo avvio, l’Olbia gioca a viso aperto anche se ora deve difendersi da un calcio d’angolo a favore dei padroni di casa.

Ricordiamo che manca in questa sfida un grande ex in maglia pescarese: Andrea Cocco che ieri ha rescisso ufficialmente il contratto con l’Olbia. Unico ex in campo, allora, è Manuel Giandonato, che giocò una stagione nella primavera del Pescara nel 2004.

3′ – Olbia che guadagna un calcio di punizione sulla trequarti sfruttando un errato disimpegno della retroguardia locale, palla tesa in area respinta dalla difesa.

Tutto pronto a centrocampo, saranno i padroni di casa a dare il via al match: partiti! è iniziata Pescara-Olbia valida per la coppa Italia di categoria.

Animi tesi in tribuna centrale con una contestazione contro la dirigenza abruzzese mentre la terna arbitrale fa il suo ingresso in campo.
Annotazione cromatica, squadra arbitrale in rosso, Pescara nella tradizionale divisa palata biancoazzurra, Olbia in completo nero.

Ultimi preparativi allo stadio Adriatico di Pescara con lo speaker che enuncia le formazioni.
Le ricordiamo anche noi:
Pescara: Di Gennaro; D’Ursi, Memushaj, Zappella, Drudi, Pompetti, Cancellotti, Bocic, Nzita, De Marchi, Frascatore.
Olbia: Ciocci; Arboleda, Emerson, Boccia, Travaglini; Giandonato, Lella, Chierico; Biancu; Ragatzu, Udoh.

Subito in campo dal primo minuto Roberto Biancu, appena annunciato dal Cagliari nella giornata di ieri, a comporre il tridente che tanto bene ha fatto nella scorsa primavera quando i bianchi si son tirati fuori dalla zona rossa e hanno provato ad arrampicarsi nei playoff.
Per il Pescara panchina iniziale per i nomi più blasonati, tra cui i vari Valdifiori, Ferrari e Marilungo, ma mister Gauteri ha indubbiamente una rosa di primo livello.

H. 20 – Quarantacinque minuti al fischio d’inizio della partita, ecco le formazioni ufficiali del match:

Pescara: Di Gennaro; D’Ursi, Memushaj, Zappella, Drudi, Pompetti, Cancellotti, Bocic, Nzita, De Marchi, Frascatore. A disposizione: Sorrentino, Rasi, Illanes, Valdifiori, Ferrari, Marilungo, Galano, DI Grazia, Veroli, Ingrosso, Busellato, Chiarella. All. G. Auteri.

Olbia: Ciocci; Arboleda, Emerson, Boccia, Travaglini; Giandonato, Lella, Chierico; Biancu; Ragatzu, Udoh. A disposizione: Van der Want, Renault, La Rosa, Pisano, Demarcus, Pinna, Belloni, Glino, Occhioni. All. M. Canzi.

20.00 – Buonasera amici di Centotrentuno, pronti per raccontarvi la prima gara ufficiale della stagione dell’Olbia di Max Canzi che scende in campo all’Adriatico di Pescara per la Coppa Italia.

FORMAZIONI

Di Gennaro;
D’Ursi
🔄 Marilungo 78'
Memushaj
🔄 Busellato 78'
Zappella,
Drudi 🟨
Pompetti,
Cancellotti 🟨⚽
Bocic
🔄 Galano 62' ⚽
Nzita
🔄 Veroli 84'
De Marchi
🔄 De Grazia 62'
Frascatore 🟨

All. G. Auteri
Ciocci;
Arboleda,
Emerson 🟨
Boccia,
Travaglini
🔄 Pisano 77'
Giandonato
🔄 Occhioni 77'
Lella
🔄 Glino 84'
Chierico
🔄 La Rosa 62'
Biancu
🔄 Belloni 84'
Ragatzu 🟨
Udoh

All. M. Canzi

TAG:  Olbia Serie C
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti