agenzia-garau-centotrentuno

Ruggito Lanusei, è primo con l’Avellino

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Al “Lixius” di Lanusei gli ogliastrini non vanno oltre l’1-1 ottenuto in extremis e ora sono a pari punti al primo posto con l’Avellino, vittorioso per 3-1 contro la Torres.

Rivivi di seguito il match tra Lanusei e Budoni (1-1)

FINALI 37° TURNO

Castiadas-Racing Aprilia 3-1  [14′ Cordeddu (C) 21′ De Sousa (A), 35’ e 52′ Mesina (C)] – giocata sabato
Cassino-Pippi 2-1 [2′ Prisco (C), 67′ Pippi (A), 90′ Marcheggiani (C)]
Anzio-Ladispoli 0-5 (5′ e 12′ Manoni, 35′ Zucchi, 45’Cardella, 79′ Di Curzio )
Anagni-Latina 2-1 [3’Fontana, 31’Contucci (A), 73’D’Orsi (A) ]
SFF Atletico – Lupa Roma 7-1 (32′ tortolano (A) , 35′ Gagliardini (A) , 38′ e 84′ D’Andrea (A), 59′ Perocchi (L), 73′ Nanni (A), 76′ e 91′ Tornatore (A) ]
Latte Dolce – Ostiamare 1-1 [(17′ rig. Cabeccia (LD), 56′ Ferrari (O)]
Lanusei-Budoni 1-1 [74′ Raimo (B), 93′ Chiumarulo (L)]
Avellino-Torres 3-1 [3′ Demartis (T), 9′De Vena (A), 15′ Tribuzzi (A), 77′ Ciotola (A)]
Monterosi-Vis Artena 2-0 (64′ e 81′ Nohman)
Flaminia-Trastevere 1-2 [8’Renzi (T), 21’Buono (F), 66’rig. Lorusso]
CLASSIFICA 

Avellino 80
Lanusei 80
Trastevere 74
Latte Dolce 70
Cassino 66
Monterosi 64
Latina 56
Racing Aprilia 55
SFF Atletico 54
Vis Artena 52
Albalonga 51
Flaminia 43
Budoni 40
Ostiamare 39
Ladispoli 39
Anagni 38
Torres 37
Castiadas 36
Lupa Roma 29
Anzio 17

È finita! Al Lixius il Lanusei riesce nell’impresa, trovando un insperato pareggio proprio nelle battute finali, con Chiumarulo che regala l’1-1 che fa ancora sperare nella Serie C! Tutto si deciderà tra una settimana, con il Lanusei che andrà a Rocca Priora contro la Lupa Roma già retrocessa! Lanusei e Avellino sono prime a pari punti (81) a 90′ dalla fine, in caso di arrivo a pari punti sarebbe spareggio in campo neutro. Gli ogliastrini difendono con le unghie e i denti un primato ottenuto a inizio stagione e mai abbandonato. Pesa l’assenza di Bernardotto, ormai ai box fino al termine della stagione, ma la squadra di Gardini non vuole abbandonare il sogno. Rimanete su Centotrentuno.com per tutto il post-partita di Lanusei-Budoni 1-1

INCREDIBILE LANUSEI! QUANDO TUTTO SEMBRAVA PERSO, ARRIVA IL COLPO DI TESTA DI CHIUMARULO SUL RILANCIO DELLA DIFESA, A BEFFARE DONINI IN USCITA!

93′ – GOOOOOOOL DI CHIUMARULOOOOOOOOOOOOO!!! PARI DEL LANUSEI!!!!

87′ – Punizione di Santoro da 25 metri palla alta. Sul cambio di gioco ennesimo fallo su Ladu: Demontis batte subito al centro, Donini vola in tuffo a respingere.

86′ – Tutto in avanti il Lanusei, che si scopre e tocca ancora a La Gorga tenere in piedi il match, con l’ennesima grande parata su Varela!

81′ – Giallo a Santoro (Budoni) per un fallo a centrocampo su Ladu, poi lo stesso destino tocca anche al compagno Pantano per perdita di tempo.

Dagli altri campi: SFF Atletico – Lupa Roma 5-1 (32′ Tortolano (A) , 35′ Gagliardini (A) , 38′ D’Andrea (A), 59′ Perocchi (L), 73′ Nanni (A), 76′ Tornatore (A)]

Terzo gol dell’Avellino con Ciotola, che punisce la sua ex squadra chiudendo di fatto la contesa al Partenio. In questo momento l’Avellino ha superato in classifica il Lanusei!

76′ – Demontis di sinistro dal limite, Donini para facilmente. Iniziano le proteste contro le perdite di tempo degli ospiti.

75′ – OCCASIONE LANUSEI! Punizione di Demontis, torre di Congiu al centro, ma Bonu cicca da ottima posizione, poi Donini riesce a bloccare. Avanzano i padroni di casa!

74′ – Ancora Santoro di testa, palla alta di poco. Intanto partono i primi cori a tirare fuori gli attributi dalla tifoseria di casa!

70′ – La Gorga!! Tiene in partita i suoi con una grande parata sul tiro dal limite di Santoro, tra i migliori dei ragazzi di Cerbone.

Dagli altri campi: SFF Atletico – Lupa Roma 3-1 [32′ Tortolano (A), 35′ Gagliardini (A), 38′ D’Andrea (A), 50′ Alonzo (L)]; Latte Dolce – Ostiamare 1-1(17′ rig. Cabeccia (LD), 56′ Ferrari (O)]; Monterosi-Vis Artena 1-0 (64’Nohman)

69′ – Cambio Budoni: fuori Murgia, dentro Spina.

68′ – INCREDIBILE AL LIXIUS! Fallo su Ladu al limite, l’arbitro ha fatto giocare, poi la palla finisce in rete con Floris, ma Bertini ferma tutto e fa battere la punizione. Proteste veementi del pubblico!

67′ – Giallo per Varrucciu (Budoni).

65′ – Pronto il doppio cambio per il Lanusei: fuori Quatrana e dentro Chiumarulo.

Gran gol dei galluresi, con un tiro a girare da fuori area e colpo di testa del numero 11 Raimo, che supera La Gorga e muore sotto l’incrocio. Meritato gol degli ospiti, finora più pericolosi del Lanusei. 

63′ – GOL DEL BUDONI! RAIMO!

Intanto ad Avellino i verdi di Bucaro sono passati in vantaggio con Tribuzzi! Avellino-Torres 2-1

61′ – Punizione dai 40 metri per il Lanusei, con Ladu e Bonu sul pallone: il tiro del capitano è preciso, ma troppo piano.

58′ – Fasi concitate al Lixius: il Budoni si chiude bene e cerca di ripartire, mentre il Lanusei aumenta la pressione offensiva, ma manca sempre qualcosa in avanti. Si scalda con insistenza Chiumarulo, sarà lui il primo a entrare?

54′ – OCCASIONISSIMA LANUSEI! Floris recupera un pallone perso da Donini sulla trequarti, perfetto assist per Likahxiu che entra in area ma angola troppo il suo destro incrociato, con palla a lato.

52′ – Il vento sembra essere leggermente calato, influendo meno sulle giocate dei 22 in campo. Intanto si scalda tutta la panchina del Lanusei: probabile un cambio a breve da parte di Marci, per cercare di cambiare qualcosa in fase offensiva.

49′ – Si riaffaccia in avanti il Budoni: bel filtrante di Murgia per Santoro, ma il destro incrociato è debole e La Gorga para facile.

47′ – Subito in avanti il Lanusei, con torre di Demontis per Floris ma la palla finisce a lato.

16.02 – i aspetta l’ok del delegato della Lega per la contemporaneità con Avellino. Riparte la gara!

16.00 – Tornano in campo le due squadre!

15.46 – DUPLICE FISCHIO DI BERTINI, IL PRIMO TEMPO TRA LANUSEI E BUDONI FINISCE 0-0. Poco spettacolo nei primi 45′, senza sbocchi offensivi. Più vicino al gol il Budoni rispetto al Lanusei, con La Gorga che ha dovuto fare una gran parata su Varela. Intanto anche ad Avellino è finito il primo tempo, con il risultato in parità: 1-1 [3′ Demartis (T), 9′ De Vena (A)]. A tra poco per il secondo tempo.

45′ – Tiro di Quatrana dai 30 metri, palla altissima. Intanto viene assegnato un minuto di recupero.

44′ – Punizione per il Lanusei: Demontis in mezzo, para ancora facile Donini.

Dagli altri campi: Flaminia-Trastevere 1-1 [8’Renzi (T), 21’Buono (F)]; SFF Atletico – Lupa Roma 3-0 (32′ Tortolano, 35′ Gagliardini, 38′ D’Andrea); Anagni-Latina 1-1 [3’Fontana, 31’Contucci (A)]; Anzio-Ladispoli 0-3 (5′ e 12′ Manoni, 35′ Zucchi).

41′ – Ancora un fuorigioco fischiato a Floris, al termine di un’ottima combinazione con Demontis e Quatrana. Proteste del pubblico, per un offside particolarmente dubbio.

39′ – Preme il Lanusei, alla ricerca del vantaggio: Bonu si procura una buona punizione vicino alla bandierina, Quatrana tira direttamente in porta ma Donini para facilmente.

38′ – Primo giallo anche per il Budoni, a Varela (simulazione).

33′ – Ancora Varela sul filo del fuorigioco, supera Congiu ma La Gorga lo anticipa bene in tuffo. Regna l’equilibrio al Lixius, ancora 0-0!

29′ – Proteste vibranti del Lanusei! Ancora Quatrana si incunea nella difesa del Budoni, viene contratto da un avversario e dal portiere Donini, con Bertini che lascia giocare! Tutto il Lanusei chiedeva un calcio di rigore che, dalla tribuna stampa, sembrava non esserci.

28′ – Ennesimo fuorigioco fischiato al Lanusei, in questo caso di Quatrana ben servito da Demontis, tra i fischi del pubblico lanuseino.

Si sente eccome l’assenza di Bernardotto, nonostante l’impegno di Floris. Manca un riferimento offensivo, così come nel Budoni, orfano di Samuele Spano.

24′ – Si scuote il Lanusei con una grande azione di Quatrana che guadagna una pericolosa punizione dai 25 metri, ma Girasole non riesce a colpire bene, ostacolato da Donini. Bertini però aveva già fischiato il fuorigioco.

23′ – Ancora Budoni! Santoro recupera un bel pallone sulla trequarti a difesa scoperta, interviene Varela ma La Gorga si oppone da campione con i piedi!

22′ – Pericolosissimo il Budoni! Cross dalla sinistra di Santoro per il solissimo Sariang che spreca, mettendo la palla fuori con La Gorga fermo sulla linea.

Aggiornamenti dagli altri campi: Anzio-Ladispoli 0-2 (5′ e 12′ Manoni); Flaminia-Trastevere 0-1 (8′ Renzi); Latte Dolce – Ostiamare 1-0 (17′ rig. Cabeccia).

19′ – Sulla punizione battuta da Steri è Kovadio a sbrogliare la situazione, mandando in fallo laterale. Poi lo stesso ivoriano serve bene Demontis sulla fascia destra, ma il passaggio del numero 8 per Floris è troppo corto.

18′ – Primo giallo del match: ammonito Ladu (Lanusei).

Primo quarto d’ora di gioco al Lixius, il risultato resta sullo 0-0.

14′ – Ancora un fallo nella metà campo del Budoni, subito da Demontis: gara non cattiva, ma al momento spezzettata.

Dagli altri campi: Cassino-Albalonga 1-0 (2′ Prisco)

12′ – Gol annullato al Lanusei: Floris supera Donini in pallonetto, ma l’arbitro Bertini fischia il fuorigioco.

11′ – Pareggio dell’Avellino con De Vena (9′): intanto al Lixius continua ad arrivare pubblico, perché nessuno vuole mancare oggi all’ultima gara interna della squadra di Gardini.

7′ – Il Lanusei prova ad aumentare la pressione per creare occasioni da gol: ancora un calcio di punizione battuto da Demontis, con palla direttamente sul fondo.

Da Avellino arriva la prima bella notizia per gli ogliastrini, ovvero il vantaggio della Torres ad Avellino grazie alla rete di Giacomo Demartis!

4′ – Fase di studio in campo, con gli ospiti che giocano a favore di vento, con l’esperto Steri a organizzare il gioco.

1′ – Subito protagonista capitan Ladu, che si guadagna un’interessante punizione dai 35 metri, ma l’occasione non viene sfruttata.

15.00 – PARTITI!!!

14.57 – Il forte vento continua a soffiare sulla Sardegna orientale e anche il Lixius non fa eccezione: si vedrà se e quanto il gioco sarà disturbato. Intanto entrano le due squadre!

14.55 – Entrambi gli allenatori dovranno rinunciare ai due goleador principe, ossia Gabriele Bernardotto (15 reti) e Samuele Spano (16 reti). Due perdite non da poco in un momento così delicato.

14.50 – Ricordiamo che Lanusei e Avellino giocheranno in contemporanea: il club irpino ospita al Partenio-Lombardi la Torres di Giancarlo Riolfo, alla ricerca disperata di punti per evitare la lotteria dei play-out. Gardini (oggi sostituito da Alberto Marci) schiera Floris centravanti, con Chiumarulo che si accomoda in panchina. Per il resto solito 4-3-3, con Quatrana e Demontis ai lati del tridente.

14.45 – Grande entusiasmo al Lixius, preso d’assalto dai tifosi del Lanusei! D’altronde quella di oggi potrebbe essere una giornata storica per il club ogliastrino guidato da Aldo Gardini (oggi in tribuna, dopo l’espulsione di Trastevere) e che potrebbe valere la Serie C!

LE FORMAZIONI UFFICIALI:
LANUSEI: La Gorga, Kovadio, Bonu, Likaxhiu, Congiu, Girasole, Nannini, Demontis, Floris, Ladu, Quatrana. A dispsizione: Chingari, Righetti, Esposito, Jo. Tenkorang, Mastromarino, Jammeah, Ja. Tenkorang, Sicari, Chiumarulo. Allenatore: Aldo Gardini
BUDONI: Donini, Musu, Pantano, Steri, Farris, Varrucciu, Varela, Murgia, Sariang, Santoro, Raimo. A disposizione: Trini, Saiu, Moro, Valerio, Congiu, Cisse, Spina, Villa, Pusceddu. Allenatore: Raffaele Cerbone
ARBITRO: Jacopo Bertini di Lucca. ASSISTENTI: Santino Spina di Palermo e Armando Ongarato di Castelfranco Veneto

Non sarà affatto facile raggiungere lo storico traguardo già al termine della sfida interna col Budoni, in lotta per non entrare nella zona playout attualmente distante due punti. Stessa lunghezza separa i biancorossoverdi e l’Avellino che ospita al Partenio la Torres di Giancarlo Riolfo; 90′ tutti da giocare, con l’Ogliastra che seguirà con attenzione anche la gara dei Lupi, sperando in un regalo dei sassaresi.

Buon pomeriggio da Lanusei, splendida giornata di sole per quella che potrebbe essere la festa ogliastrina. Serve vincere contro il Budoni e sperare che l’Avellino non faccia altrettanto al Partenio contro la Torres. Tutto pronto, alle 15 si parte con il racconto LIVE di questo match del “Lixius” e gli aggiornamenti in tempo reale dagli altri campi del girone G di Serie D.
Sabato il Castiadas ha vinto e dato uno scossone alla lotta salvezza (leggi qui!)

dall’inviato a Lanusei,  Francesco Aresu

TAG:  Serie D