agenzia-garau-centotrentuno
olbia-seriec-centotrentuno-giordano

Harakiri Olbia, il Piacenza rimonta dal 2-0 al 2-3

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Turno infrasettimanale per l’Olbia che ospita al Bruno Nespoli il Piacenza: all’andata fu 1-1 al Garilli con i galluresi raggiunti nel finale.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

la cronaca testuale della gara 

a cura dell’inviata Roberta Marongiu

Tabellino

Olbia-Piacenza 2-3 (1-0) | 25ª giornata Serie C, Stadio Bruno Nespoli

OLBIA: Tornaghi, Arboleda, Emerson, Altare, Cadili, Pennington (84’ Cocco), Giandonato, Ladinetti (74’ Lella), Biancu (84’ Belloni), Ragatzu (78’ La Rosa), Udoh (84’ Doratiotto). A disp.: Van der Want, Cabras, Putzu, Secci, Demarcus, Marigosu. All.: Max Canzi. 

PIACENZA: Libertazzi, Tafa, Battistini (67’ Lamesta), Marchi, Simonetti (46’ Gonzi), Corbari, Palma, Visconti, Pedone, Galazzi (59’ Cesarini), Babbi (59’ De Respinis). A disp.: Stucchi, Martimbianco, Renolfi, Miceli, Scorza, Maio, Saputo, Cannistrà. All.: Cristiano Scazzola.

ARBITRO: Stefano Nicolini di Brescia coadiuvato da Costin Del Santo Spataru di Siena e Stefano Lenza di Firenze. Quarto ufficiale: Federico Cosseddu di Nuoro.

MARCATORI: 35’ Cadili, 54’ Ragatzu, 73’ Gonzi, 89’ Corbari, 97’ Palma

AMMONITI: 29’ Giandonato, 51’ Battistini, 58’ Palma, 62’ Ladinetti, 89’ Arboleda, 95’ Altare

NOTE: Gara disputata a porte chiuse. Recupero: 2’ pt, 7’ st

 

Finisce qui la gara. Al Piacenza riesce quello che non è riuscito all’Olbia sabato contro il Livorno. Un doppio vantaggio buttato e il Piacenza che è sembrato averne molto di più

97′ – VANTAGGIO PIACENZA, si concretizza la remuntada degli ospiti che sotto di due gol recuperano nel giro di mezzora il doppio svantaggio

95′ – RIGORE PER IL PIACENZA e giallo ad Altare

Comunicati 6 minuti di recupero

89′ – PAREGGIA IL PIACENZA con Corbari che di testa supera Tornaghi

88′ – Giallo per Arboleda

88′ – Incrocio dei pali di Lamesta, il Piacenza pericolosamente in avanti

84′ – Triplo cambio per Canzi: fuori Pennington, Udoh e Biancu, al loro posto Cocco, Doratiotto e Belloni

82′ – Ancora avanti il Piacenza, conclusione di Cesarini, esterno della rete

Sarà un finale di partita incandescente

78′ – La scelta di Canzi è quella di togliere Ragatzu, al suo posto La Rosa. Si coprono i bianchi

78′ – Ammonito De Respinis per un brutto contrasto in area dopo il quale ha avuto la peggio Altare

75′ – Giallo per Udoh

74′ – Sostituzione anche per i bianchi: dentro Lella per Ladinetti

73′ GOOOOOL PIACENZA! Accorcia le distanze Gonzi con un tiro a giro dalla sinistra che supera Tornaghi

Gioco interrotto qualche minuto per un fallo in attacco del Piacenza su Pennington che ha subito una botta in testa dopo un contrasto

67′ – Altra sostituzione per il Piacenza: Battistini fuori per Lamesta

Ci prova il Piacenza, che non ha più nulla da perdere, con l’Olbia che tiene alta guardia e attenzione. Giandonato allenatore in campo che dà indicazioni e striglia i suoi

62′ – Ammonito anche Ladinetti

59′ – Doppio cambio per Scazzola: fuori Babbi De Respinis e Galazzi per Cesarini

58′ – Ammonito anche Palma

57′ – Conclusione di Galazzi seguito da Altare, ma il rasoterra viene bloccato da Tornaghi

Fa tutto Udoh, salta l’avversario, sul fondo la passa in orizzontale a Ragatzu che deve solo appoggiarla in rete

54′ – RADDOPPIO DELL’OLBIAAAAAAAA CON RAGATZU

51′ – Ci prova Palma con un destro centrale, Tornaghi blocca in sicurezza

51′ – Battistini è il secondo ammonito della partita

C’è stato un cambio nelle file del Piacenza: fuori Simonetti per Gonzi

46′INIZIA LA RIPRESA

FINE PRIMO TEMPO

Dopo 2′ di recupero finisce il primo tempo che vede l’Olbia avanti grazie alla rete di Cadili al 35′

47′ – Calcio di punizione di Emerson, pochi passi dalla bandierina, palla che termina fuori non di molto

39′ – Pennington a terra, ha subito un fallo qualche minuto fa e ora deve ricevere i soccorsi a bordo campo

Il corner conquistato da Udoh è quello giusto! Calcia Giandonato, la palla arriva telecomandata sulla testa di Cadili, il quale deve solo schiacciare in rete superando Libertazzi! 1-0 al “Nespoli”

35′E ARRIVA IL VANTAGGIO DELL’OLBIAAAAAAAAAAAA ha segnato Andrea Cadili!

34′ – Ancora una volta Udoh semina il panico nell’area piacentina superando gli avversari ma non trova sostegno e si guadagna un corner

Mentre partiva l’azione del Piacenza, Giandonato, ora soccorso, subiva un fallo ma l’arbitro ha deciso di non fermare l’azione

31′ – Arriva alla conclusione il Piacenza con Babbi, il diagonale partito dalla destra è facile preda di Tornaghi

29′ – Il primo a finire nel taccuino del signor Nicolini è Giandonato

25′ – Galazzi prova a sorprendere Tornaghi con un tiro da fuori partito dalla destra, ma la palla esce. Il portiere era fuori dai pali e ha rischiato

Si lotta molto ma non ci sono azioni degne di nota da segnalare

14′ – Piacenza pericolosamente in avanti con Galazzi che mette in mezzo, intercetta Giandonato ma trova Babbi che arriva alla conclusione, Tornaghi c’è

10′ – Sugli sviluppi di una punizione per il Piacenza, ci prova Palma dalla distanza: palla fuori

9′ – Conclusione dalla distanza di Giandonato fuori misura

8′ – Recupero di Giandonato quasi al limite dell’area olbiese che fa partire Udoh in velocità, l’attaccante non riesce a far partire il cross dalla destra, ma questa sarà una delle chiavi tattiche della gara

Olbia in maglia bianca attacca verso sinistra, il Piacenza in total black verso destra

1′ – INIZIA LA GARA!

12:28 – Tutto pronto

12:20 – Iniziano ad entrare in campo le panchine

12:00 – Squadre e arbitri in campo per il riscaldamento. La giornata qui a Olbia è fredda, il cielo coperto e c’è una leggera brezza

11: 49 – Dirige l’incontro Stefano Nicolini di Brescia coadiuvato da Costin Del Santo Spataru di Siena e Stefano Lenza di Firenze. Quarto ufficiale: Federico Cosseddu di Nuoro.

11:48 – LE FORMAZIONI

OLBIA: Tornaghi, Arboleda, Emerson, Altare, Cadili, Pennington, Giandonato, Ladinetti, Biancu, Ragatzu, Udoh.

PIACENZA: Libertazzi, Tafa, Battistini, Marchi, Simonetti, Corbari, Palma, Visconti, Pedone, Galazzi, Babbi.

11:37 – Il Piacenza, invece, arriva dalla vittoria interna sulla Pistoiese (2-0)

11: 35 – In attesa di scoprire le formazioni, vi ricordiamo che l’Olbia arriva dal pareggio in casa del Livorno, arrivato passando dal 2-0 al 3-2. Una disattenzione difensiva nel primo minuto di recupero è costata i 2 punti alla squadra di Canzi che oggi è chiamata alla massima attenzione con l’imperativo dei tre punti

11:30 – Buongiorno gentili lettori di Centotrentuno, un saluto dal “Bruno Nespoli” da dove vi racconteremo la gara tra l’Olbia e il Piacenza.

TAG:  Serie C
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti