Troppo Potenza per il Lanusei

Finisce 2-0 la gara degli ogliastrini in terra lucana: il sogno della partecipazione nella competizione nazionale si interrompe al primo turno.

Restate su Centotrentuno.com per le dichiarazioni post-partita: a tra poco!

Finisce qui! Sfuma subito il sogno Coppa Italia per il Lanusei di Aldo Gardini, superato all’inglese dal Potenza dei sardi Dettori ed Emerson: decisivo l’uno-due nella ripresa firmato da Longo (59′) e Ferri Marini (82′). Nel secondo tempo il Potenza è più cinico davanti alla porta e riesce a capitalizzare al meglio la mole di occasioni prodotta, legittimando vittoria e qualificazione. Il Lanusei si è spento alla distanza e, dopo un primo tempo discreto, non è riuscito ad opporsi più agli avversari con la stessa veemenza. Risultato, dunque, tutto sommato giusto per quanto si è visto in campo. Ancora da registrare tanti meccanismi in casa biancoverde, alla luce dei tanti nuovi acquisti, ma per Gardini c’è tutto il tempo per poter rivedere ciò che oggi non è andato per il verso giusto. 

3′ di recupero annunciati dal signor Cosso di Reggio Calabria.

90′ – Il Potenza controlla le ultime fasi del match, tenendo palla e guadagnando calci di punizione utili a far passare il tempo.

88′ – Traversone dalla destra di Isgrò, Ferri Marini appostato sul secondo palo spedisce la palla di testa fuori dallo specchio.

86′ – Sempre più in salita la gara degli ogliastrini, sotto di due reti e con meno di 5′ a disposizione prima del recupero: servirà un miracolo ai ragazzi di Gardini!

A nulla sono serviti per ora i tre cambi effettuati dal tecnico del Lanusei: dentro Corsaro, Mastromarino e Sanna per Pagano, Bonura e Bruno.

Sugli sviluppi di un’azione da corner Ferri Marini svetta di testa per il 2-0! Ora per gli ogliastrini di Gardini si fa davvero dura!

82′ – RADDOPPIO DEL POTENZA! FERRI MARINI!

[TERNANA-OLBIA FINISCE 3-2 | Termina la sfida al “Liberati”. Prossimi appuntamenti l’11 agosto a Olbia con Olbia-Rieti, poi il 18 Rieti-Ternana per chiudere il girone A e definire chi passerà il turno]

69′ – Floris ci prova dalla distanza ma il suo destro si perde sul fondo.

66′ – Il Potenza sfiora il raddoppio: miracolo di Chingari su Murano lanciato a rete.

64′ – Ammonito Attili nel Lanusei.

[TERNANA-OLBIA 3-2 | Gol umbro all’88’! Il forcing rossoverde paga e Paghera timbra il nuovo vantaggio dei padroni di casa]

60′ – POTENZA IN VANTAGGIO: atterrato il neo-entrato Longo da Lazazzera. Il conseguente calcio di rigore è realizzato da Iuliano con una conclusione centrale a mezza altezza che sorprende Chingari.

[TERNANA-OLBIA 2-2 | Preme la Ternana dopo la doppia doccia gelata. Van der Want respinge alla grande su Paghera e Niosi (colpo di testa) al 76′ e al 83′, poi all’84’ Ferrante colpisce debolmente su cross di Salzano].

[TERNANA-OLBIA 2-2 | Clamoroso, PAREGGIO OLBIA! Al 73′ Ogunseye trasforma il rigore procurato da Parigi, fallo di Nesta (ammonito)]

[TERNANA-OLBIA 2-1 | Accorcia le distanze la squadra gallurese! Gol di Parigi al 70′, l’ultimo arrivato: incornata dell’ex Atalanta che riapre la partita. Poco prima aveva sfiorato la rete calciando alto]

[TERNANA-OLBIA 2-0 | Metà secondo tempo al “Liberati”. Olbia sempre sotto, al 66′ Filippi toglie Doratiotto e inserisce Vallocchia. Poco prima (al 62′) Ternana vicina al tris con Vantaggiato che impegna severamente Van der Want, decisivo. Tra gli umbri ammonito Mammarella al 54′].

Si chiude il primo tempo al Viviani: Potenza e Lanusei vanno al riposo sullo 0-0. Termina così un primo tempo in cui il Lanusei ha avuto un buon avvio, poi il Potenza gli ha preso le misure ed è uscita fuori la maggiore esperienza dei rossoblù che hanno colto anche due legni, oltre a produrre almeno un altro paio di occasioni pericolose. Per il Lanusei clamoroso l’errore a porta spalancata di Caruso che poteva regalare il vantaggio agli ogliastrini.

46′ – Secondo giallo tra le fila del Potenza, ammonito Isgrò.

45′ – Ancora Potenza, che chiude il primo tempo in avanti: corner dalla sinistra di Panico con Silvestri che interviene due volte sul pallone, ma Chingari è prodigioso e respinge entrambe le volte il pallone.

[2-0 degli umbri al 49′: cross di Mammarella, Ferrante di testa fredda Van der Want. Si fa in salita ora la strada per i bianchi di Filippi]

[RADDOPPIO TERNANA! FERRANTE!]

42′ – Secondo legno per il Potenza! Corner dalla sinistra di Panico, colpo di testa di Viteritti che si infrange sul palo! Occasione d’oro per il Potenza

32′ – Lanusei vicino al vantaggio! Un rimpallo difensivo consente a Caruso di presentarsi tutto solo davanti a Breza, ma il suo tentativo termina incredibilmente fuori dai pali!

26′ – Squillo Lanusei: punizione di Ladu dalla distanza, palla ampiamente alta sulla traversa.

25′ – Giallo per Dettori, uno dei due sardi del Potenza (l’altro è Emerson, pilastro della Natzionale Sarda).

23′ – Cross di Panico dalla corsia di sinistra con Silvestri che interviene di testa, ma il pallone termina di poco a lato sulla sinistra di Chingari.

20′ – Isgrò dalla destra al centro per Panico, il quale è fermato al momento della conclusione a botta sicura da un attento Bruno.

[Intanto a Terni finisce il primo tempo tra Ternana e Olbia: decide per ora il gol di Proietti al 12′, con l’Olbia che ha sprecato un’ottima occasione con il neoarrrivato Doratiotto qualche minuto prima del vantaggio degli umbri. Inoltre, dopo lo svantaggio, tiene il pallino del gioco e preme. Al 22′ Vantaggiato (T) sfiora l’autogol deviando di testa una punizione dalla trequarti, poi è Muroni (al 23′) che dal limite calcia fuori. Ammonito al 36′ Suagher, mentre al 43′ è Vantaggiato a destreggiarsi bene in area e calciare fuori.

Questo il tabellino dopo il primo tempo:

TERNANA (4-3-1-2): Iannarilli; Nesta, Suagher, Sini, Mammarella; Defendi, Proietti, Salzano; Furlan; Vantaggiato, Ferrante. (Tozzo, Parodi, Russo, Argento, Mucciante, Onesti, Paghera, Boateng, Niosi). All. Gallo.
OLBIA (4-3-1-2): Van Der Want; Mastino, Iotti, La Rosa, Pitzalis; Lella, Muroni, Vallocchia, Pennington; Doratiotto; Parigi, Ogunseye. (Barone, Vallocchia, Belloni, Scanu, Demarcus). All. Filippi.
ARBITRO: Cavaliere di Paola.
AMMONITI: Suagher (T)

17′ – Rischia l’harakiri il Lanusei: pasticcio difensivo di Lazazzera, che per poco non provoca una clamorosa autorete!

9′ – TRAVERSA CLAMOROSA DEL POTENZA! Colpo di testa di Murano a portiere battuto che si infrange sul montante superiore. Grande occasione per i padroni di casa.

5′ – Ancora Lanusei propositivo! Ancora con l’ex punta dell’Ostiamare che prova con la botta dai 20 metri che finisce a lato.

3′ – Attili prova dal limite, pallone troppo centrale e Breza controlla il pallone.

[A Terni l’Olbia cerca la reazione, Muroni calcia col destro di poco alto al 24′]

21:02 – Fischio d’inizio dell’arbitro, via alla contesa!

21:00 – Squadre in campo al “Viviani”: Potenza e Lanusei sono pronte per giocarsi l’accesso al secondo turno di Coppa Italia.

[VANTAGGIO DELLA TERNANA: 12′ PROIETTI: palla di Ferrante per il centrocampista rossoverde che di piatto mette alle spalle di Van der Want]

[A Terni, intanto, al 10′ prima azione degna di nota per l’Olbia: Sini sbaglia il disimpegno, ne approfitta Doratiotto che di destro non colpisce benissimo, con palla di pochissimo a lato!] 

20.45 – Non ci sono tifosi del Lanusei nella tribuna riservata ai tifosi ospiti, probabilmente anche a causa dell’infelicità della data scelta per la gara di oggi…

20.30 – Risponde il Potenza del tecnico Giuseppe Raffaele: Breza; Silvestri, Di Somma, Emerson; Viteritti, Iuliano, Dettori, Panico; Isgrò, Murano, Ricci.

Questi i calciatori a disposizione del tecnico laziale: Forzati, Corsaro, Andreoli, Casula, Mastromarino, Manca e Sanna.

20.25 – Ecco l’undici scelto da Gardini! In porta Chingari, difesa con Bruno, Cassano, Lazazzera e Carta; Bonura, Ladu e Pagano a centrocampo, davanti Attili, Caruso e Floris. 

20.15 – Tra quindici minuti partirà invece il match dell’Olbia di Michele Filippi, con i galluresi impegnati a Terni per l’esordio nella Coppa Italia di Serie C. Questi gli undici scelti dal mister cagliaritano: Van der Want; Mastino, La Rosa, Iotti, Pitzalis; Lella, Muroni, Pennington; Doratiotto, Parigi, Ogunseye. 

20.05 – C’è tanta curiosità per vedere all’opera gli ogliastrini, profondamente rinnovati rispetto alla scorsa stagione ma con tutta l’intenzione di ben figurare nella competizione nazionale. Tanti i nomi nuovi, specialmente in attacco dove non c’è più il bomber Bernardotto, passato alla Vibonese.

20.00 – Buonasera da Potenza, dove il Lanusei di Gardini sfida i lucani per il primo turno di Coppa Italia!

I biancorossoverdi fanno visita al Potenza per provare a ben figurare e magari fare l’impresa sul campo di una squadra di categoria superiore: l’obiettivo principale sarà però quello di trovare la quadra per il prossimo campionato di Serie D e onorare la qualificazione alla coppa nazionale conquistata al termine di una stagione 2018/2019 da sogno. Fischio d’inizio allo Stadio Viviani alle ore 21:00.

a cura dell’inviato Carmine Viggiano

Sponsorizzati