Un esultanza dell Arzachena

Torres-Arzachena 1-2: Gardini parte con due sconfitte

Seconda giornata del Girone G della Serie D caratterizzata, come da tradizione, dai derby della Sardegna: la Torres, reduce dalla sconfitta di Carbonia, cerca riscatto contro l’Arzachena che aveva fermato nello scorso turno il Latte Dolce.

a cura dell’inviato a Sassari, Roberto Pinna

RISULTATI 2° TURNO – GIRONE G

Savoia-Nocerina 2-1 [5′ Dammacco (N), 56′ e 72′ rig. Kyaremeteng (S)]
Torres-Arzachena 1-2
Lanusei-Carbonia 1-1
Sassari Latte Dolce-Carbonia 1-1
Cassino-Monterosi 0-0
Nola-Latina 0-4 (26′, 62′ rig. e 79′ Tortolano, 46′ Esposito)
Nuova Florida-Vis Artena 0-2 (62′ Sabatini e 63′ Ingretolli)
Gladiator-Afragolese 0-0
 

Inizio da incubo di stagione per la Torres. Dopo la sconfitta contro il Carbonia in trasferta arriva anche il passo falso interno contro l’Arzachena. Gardini deve invertire presto la rotta per evitare una stagione difficile dopo il terzo posto dell’ultima stagione stoppata dal Covid.

FINISCE QUI: Arzachena batte Torres 2-1, seconda sconfitta consecutiva per gli uomini di Gardini. Primi tre punti per Cerbone

94 – Fallo in attacco di De Iulis lanciato in area. Ultima occasione forse per i sassaresi

Dagli altri campi: Savoia-Nocerina 2-1 [5′ Dammacco (N), 56′ e 72′ rig. Kyaremeteng (S)], Nola-Latina 0-4 (26′, 62′ rig. e 79′ Tortolano, 46′ Esposito)

92  – CONGIU! ci prova di testa su traversone di Russu il centrale rossoblù ma centra il portiere smeraldino

90 – Sugli sviluppi del corner Ruiu viene abbattuto: punizione laterale con Ladu. Ma l’Arzachena libera

Saranno 4 i minuti di recupero con la Torres che guadagna un corner dopo un traversone deviato

88 – Sugli sviluppi della punizione serie di carambole e palla a De Iulis che solo in area tira in bocca a Ruzittu

Trattiene irregolarmente la palla e viene ammonito Bonacquisti. Punizione nei pressi del centrocampo per la Torres

87 – Ultimi minuti di speranza per la Torres

Altro cambio Torres fuori Mascia dentro Fadda

Cambio per Gardini che toglie Rutjens e fa entrare Ruzzittu

85 – Padovani stacca di testa sugli sviluppi dell’azione del corner e fa 2-1.

GOOOOOL ARZACHENA

83 – Corner Arzachena: sul cross di Marinari è Russu a sparare in angolo.

Dagli altri campi: Savoia-Nocerina 2-1 [5′ Dammacco (N), 56′ e 72′ rig. Kyaremeteng (S)]

81 – Occasione Torres: Ruiu serve in area Mascia che tira bene ma spara su Marinari

80 – Ultimi dieci minuti di fuoco al Vanni Sanna, nessuno vuole pareggiare

Ritorna in campo il centrale rossoblù che ora sembra essersi ristabilito

77 – Rimane a terra Congiu dopo uno scontro di gioco con Manca. Gara molto maschia, sanitari ancora in campo

Molino non sbaglia e fa 1-1 dal dischetto. Tutto da rifare per Gardini e i suoi

GOOOOL ARZACHENA

Palla affidata a Molino tra i fischi del Vanni Sanna

75 – Tocco di mano della barriera sulla punizione di Molino, si accende un parapiglia in area ma Negrelli non cambia idea. Si va dal dischetto

RIGORE ARZACHENA

73 – Punizione dal limite per l’Arzachena per un fallo su Olivera. Sulla palla sempre lui, Molino

Dagli altri campi: Savoia-Nocerina 1-1 [5′ Dammacco (N), 56′ Kyaremeteng (S)], Nuova Florida-Vis Artena 0-2 (62′ Sabatini e 63′ Ingretolli), Nola-Latina 0-3 (26′ e 62′ rig. Tortolano, 46′ Esposito)

70 – Proteste Torres per uno scontro tra Russo e Bonacquisti in area di rigore. Per Negrelli non c’è nulla.

69 – Punizione dai 40 metri di Molino ma sugli sviluppi l’Arzachena non riesce a sfruttare il crosso taglio dalla destra

67 – Cross di Molino pericoloso ma Manca è anticipato bene da Congiu

65 – Ladu ci prova da casa sua, palla lontanissima dalla porta degli ospiti

62 – Corner Arzachena dopo un’incomprensione della difesa rossoblù: sugli sviluppi ci prova da lontano il solito Ungaro ma spara fuori.

60 – MIRACOLO RUZITTU! Il portiere smeraldino è reattivo e blocca un bel tiro dal limite di Ladu

59 – Torres galvanizzata dalla rete ora i rossoblù giocano bene e Gardini cambia ancora: fuori Mastromarino e dentro Samuele Pinna

55 – Come nella classica del calcio: gol mancato e gol subito. Cross della Torres con Torelli in ripartenza e in spaccata De Iulis fa 1-0

GOOOOOOOOOOL TORRES

55 – Smeraldini ancora a un passo dal vantaggio. Solita punizione di Molino deviata e respinta sul palo da Rutjens

PALO ARZACHENA

53 – Gooool Arzachena! Battuta precisa di Molina sulla quale di piede Bonacquisti anticipa tutti e segna. Per fortuna di Gardini l’arbitro fischia un fuorigioco.

52 – Kassama sfugge a Congiu che lo stende. Punizione laterale pericolosa affidata al solito Molino

49 – Punizione laterale di Molino che in area trova il solito Ungaro, la sua spizzata di testa sorprende Drago ma termina di poco a lato

ARZACHENA VICINA AL GOL

48 – Gara nervosa, entrambe le squadre cercano il contropiede con il vento che incide e non poco nella costruzione

Intanto dagli altri campi : Nola-Latina 0-2 (26′ rig. Tortolano, 46′ Esposito), Partita giocata ieri: Giugliano-Formia 1-5 (9’Poziello (G), 13′ e 73′ Gomez (F), 34′ Di Vito (F), 36′” Durazzo (F), 70’aut. Carbonaro (F)], Savoia-Nocerina 0-1 (5′ Dammacco), Lanusei-Carbonia 1-0 (31′ Manca)

46 – Arzachena in possesso palla e via alla ripresa

Primo tempo frizzante tra rossoblù e smeraldini. Tegola per Gardini il nuovo infortunio di Sarritzu che per i primi 40 minuti ha fatto il bello e il cattivo tempo sulla sua fascia. Arzachena letteralmente trascinata da Molino, jolly a tutto campo nonostante gli immancabili fischi del Vanni Sanna nei suoi confronti

47 – Finisce il primo tempo: 0-0 tra Torres e Arzachena. Sull’ultima azione Molino va vicinissimo al gol con un tiro esterno che termina a fil di palo

46 – Ci prova da lontanissimo Molino ma il suo tiro sorvola la traversa di Drago di almeno tre metri

Saranno 2 i minuti di recupero al Vanni Sanna

45 – Ora animi molto caldi al Vanni Sanna perché Negrelli arbitra molto all’inglese. Nel frattempo costretto alla sostituzione Gardini: fuori Sarritzu e dentro Russu

Sembra non farcela il 7 rossoblù che è appena rientrato anche da un infortunio muscolare

42 – Rimane a terra Sarritzu. Scontro duro con Bonacquisti. Sanitari in campo

Ammonito Mastromarino. Fallo del 4 rossoblù che entra in ritardo su Bonacquisti

39 – La Torres prova a chiudere in attacco, soliti triangolo tra Ladu e Sarritzu ma per ora nessuna azione degna di nota

35 – Partita che ora si è lentamente spenta dopo alcune buone occasioni per entrambe le squadre. Peccato non aver visto ancora un gol.

32 – RISCHIO LAZAZZERA! Su cross di Molino il centrale rossoblù va morbido di piede e rischia l’autogol. Dal corner che segue è Congiu a liberare l’area rossoblù

30 – Ammonito Ungaro per una manata a De Iulis a palla lontana

29 – ANCORA SARRITZU! Bello scambio del 7 con De Iulis ma entrato in area l’ex Pineto spara addosso a Ruzittu che blocca

27 – Cross di Ungaro che il vento trasforma quasi in un gollonzo ma Drago manda in angolo. Sugli sviluppi Manca spara malissimo non trovando la porta

25 – Ottima azione manovrata della Torres, sull’invenzione in profondità di Ladu però Mastromarino è anticipato bene dalla retroguardia smeraldina

24 – Niente da fare per Loi. Ha provato a stringere i denti ma il dolore alla caviglia lo costringe al cambio. Al suo posto dentro Padovani.

22 – Partita frizzante, ora è L’Arzachena a costruire una bella occasione ma il tiro cross di Olivera sfiora solo il piede di Kassama e Drago tira un sospiro di sollievo

21 – Eccolo Sarritzu, stavolta il 7 sfugge alla marcatura avversaria e si invola con una delle sue sgroppate sulla fascia ma a strozzare la sua gioia sul tiro è il legno

TRAVERSA TORRES

20 – Torres che ora fatica a ripartire con continuità: lo schema è il taglio sulla destra per il solito Sarritzu ma fin qui ha chiuso bene l’Arzachena

Molino recupera una palla nella trequarti rossoblù e di prima mette un cross velenoso, ma su un Kassama lanciato a rete esce con il corpo Drago che salva il risultato per la Torres

18 – MIRACOLO DI DRAGO

17 – Problemi per Loi dopo un contrasto di gioco con Congiu. L’ex Muravera resta a terra ma sembra poter riprendere a breve

14 – Animi che si scaldano: Sarritzu protegge una palla finita sul fondo e subisce un fallo fuoritempo da Bonacquisti. Niente cartellino per Negrelli

12 – Contropiede Arzachena che la Torres ferma rifugiandosi in angolo, sugli sviluppi della palla inattiva gestita da Molino Ungaro trova il tiro ma non la porta di Drago

10 – Fase di studio e con tanti falli a centrocampo, per ora la Torres tiene tanta palla e l’Arzachena prova a pungere in ripartenza veloce

7 – Contropiede Torres con Sarritzu che serve in area Deiulis che tutto solo si fa rimontare dalla retroguardia degli ospiti. Azione che sfuma

5 – Sugli sviluppi prima la difesa smeraldina libera e poi Congiu non riesce a crossare

5 – Occasione Torres con Torelli che ci prova dalla distanza e costringe al miracolo Ruzittu. Corner

Si rivede nella Torres anche Stefano Sarritzu, il più applaudito dal pubblico di casa dopo il ritorno al Vanni Sanna dopo un anno lontano dalla Sardegna

1 – Prima azione offensiva per gli ospiti ma il lancio a cercare Kassama trova il numero 18 in fuorigioco

Fischia l’arbitro Negrelli di Finale Emilia, partiti e prima palla per la Torres

14.58 – Squadre che fanno ora il loro ingresso in campo.

LE FORMAZIONI Torres: (4-3-3) Drago, Congiu, Rutjens, Lazazzera, Ruiu, Torelli, Ladu, Mastromarino, Sarritzu, De Iulis, Mascia. All. Aldo Gardini. A disposizione: Carta, Giovagnini, Bilea, Russu,Bianco, Moro, Ruzzittu, Pinna, Fadda.

Arzachena: (3-5-2) Ruzittu, Bonacquisti, Ungaro, Marinari, Olivera, Molino, Bachini, Bellotti, Loi, Kassama, Manca. All. Raffaele Cerbone. A disposizione: Murtas, Al-Tumi, Urbanski, Paolini, Vitale, Padovani, Fossati, Lolli, Rossi.

14.20 – Anche gli ospiti smeraldini in campo per il consueto riscaldamento. Esce il sole, intanto, sul Vanni Sanna.

arzachena riscaldamento

 

14.12 – Entra a scaldarsi la Torres di Aldo Gardini che cerca la vittoria interna dopo il secco 2-0 a Carbonia alla prima giornata. Pareggio 2-2 nel diluvio invece per l’Arzachena contro il Latte Dolce una settimana fa al Pirina.

riscaldamento torres

14.02 – Terreno di gioco rimodernato a Sassari dopo le critiche della passata stagione. In campo già i portieri dell’Arzachena per il consueto riscaldamento. Iniziano anche ad arrivare i primi tifosi per una Torres che dopo sette mesi riabbraccia il suo pubblico. Aperte tribuna e curva nord al Vanni Sanna. Il meteo prevede nuvole e vento per una temperatura vicina ai 21 gradi.

14:00 – Buongiorno amici di www.centotrentuno.com e benvenuti al racconto di Torres-Arzachena, gara valida per la 2ª giornata di Serie D- Girone G.

TAG:  Serie D Torres
 

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti