agenzia-garau-centotrentuno
cagliari-calcio-primavera-agostini

Cagliari, Agostini: “Campionato impegnativo, non poniamoci obiettivi”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Debutto contro il Lecce per la Primavera del Cagliari: Alessandro Agostini ha incontrato la stampa virtualmente per raccontare le sue sensazioni alla vigilia dell’avvio della sua seconda stagione sulla panchina dei giovani rossoblù.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

segui la diretta testuale della conferenza stampa con gli aggiornamenti automatici (senza ricaricare la pagina)

a cura di Elena Accardi

TERMINA LA CONFERENZA STAMPA DI MISTER AGOSTINI

Qualche cambiamento nello staff? È cambiato il mio secondo. Ora è Roberto Concas. Piras sarà il mio collaboratore. Stiamo lavorando bene, con armonia e con nuove idee. Bisognerà darsi più da fare in questo campionato a 18 squadre. Tutti i ragazzi avranno modo di farsi vedere.

Che avversario vi aspettate domani? Il Lecce è una squadra difficile da affrontare, con belle individualità. Affrontare subito una squadra salita dalla Primavera 2 è sempre tosta, perché avranno voglia di farsi vedere e giocheranno con il coltello tra i denti. Non sarà facile e noi dobbiamo mettercela tutta per portare a casa i primi tre punti dell’anno.

Cosa si prova ad avere tanti ragazzi in Nazionale? È un orgoglio avere così tanti ragazzi in Nazionale, vuol dire che stiamo facendo un ottimo lavoro. C’è comunque tanto da migliorare e c’è sempre da migliorare. Sta a noi allenatori dargli una mano nel potersi esprimere al meglio.

Su Lisandru Tramoni… Lisandru è un giocatore di ottima qualità. Ha già una certa esperienza e saprà sicuramente dare una mano anche ai più giovani. Ci aspettiamo tanto da lui. Deve migliorare sotto certi aspetti ma ha una base molto importante.

Obiettivi stagionali e nuovo capitano? Io non amo fare proclami. Noi dobbiamo sicuramente lavorare quanto più possibile per fare più punti che possiamo e salire in classifica. Kourfalidis sarà il nuovo capitano. Abbiamo scelto lui, non solo per le sue qualità calcistiche, ma anche per le sue doti morali. È un ottimo trascinatore, saprà sicuramente aiutare tutta la squadra.

Tanti i nuovi innesti. Tra questi anche Steve Yanken… Yanken è un giocatore che per caratteristiche non avevamo in squadra. È arrivato quest’anno e credo che possa darci una grossa mano e migliorare molto. Chi arriva in questa Primavera è sicuramente utile per la causa attuale e per un eventuale futuro in prima squadra. Il nostro lavoro è quello di fare bene e di cercare di contribuire a formare quanti più giocatori professionisti possibile.

Da che basi parte la Primavera di quest’anno? La crescita del settore giovanile è stata importante. Nella Primavera è d’obbligo il cambio “generazionale”. Diciamo che comunque con il lavoro si cerca di non sentire troppo questi cambi. Per quanto riguarda la situazione tecnico-tattica abbiamo provato diverse soluzioni. Vedremo volta per volta quale soluzione attuale.

INIZIA LA CONFERENZA STAMPA 

15:02 – Pochi minuti e comincerà la conferenza di Agostini pre debutto stagionale.

14:45 – I rossoblù esordiranno domani alle 16:30 in casa contro il Lecce. Tanti volti nuovi nella Primavera di mister Agostini, che ha visto diversi elementi con le valigie in mano e diversi giovani arrivare dall’U17.

14:30 – Buon pomeriggio amici di Centotrentuno, tra 30′ vi racconteremo le parole di Alessandro Agostini in vista della prima partita stagionale del Cagliari Primavera.

TAG:  Primavera 1
 

Al bar dello sport

1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti