Liverani: “Andava espulso solo Olsen”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Il tecnico del Lecce Fabio Liverani ha commentato così ai microfoni di Sky dopo il pari col Cagliari.

“Non sono d’accordo con Mariani su alcune decisioni. Se analizzo la partita non meritavamo la sconfitta, se c’è stata una squadra che ha creato gioco è stata la nostra: abbiamo creato 10 palle gol, il nostro portiere non ha fatto una parata e gli avversari hanno segnato su un mezzo rigore, che ci poteva stare, e un errore in disimpegno nostro. Oggi avevamo grandi assenti, mentre il Cagliari era in formazione tipo. Le partite sono fatte di episodi, due cross innocui ci hanno fatto prendere due gol, ma non siamo andati al tappeto. Abbiamo avuto cuore, sono felice di questa squadra, sono convinto che il 24 maggio raggiungeremo l’obiettivo. Il finale caldo? Andava espulso solo Olsen, Lapadula ha un taglio sulla fronte e il gesto del portiere è stato di altra categoria: un conto è appoggiare la testa come ha fatto Lapadula, un altro è dare una manata”.

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti