L’Olbia cade ancora, la Pro Patria passa al Nespoli

Non gira ancora la stagione dell’Olbia.

È arrivata un’altra sconfitta per gli uomini di Michele Filippi (espulso a fine primo tempo per proteste) con la classifica che ora inizia a preoccupare dopo 9 giornate. I galluresi sono passati in svantaggio al 23′ con la rete di Spizzichino che con un tiro-cross ha beffato Van der Want. I padroni di casa si riversano in attacco, ma senza creare grossi pericoli a Tornaghi: in chiusura del primo tempo i Bustocchi sfiorano il raddoppio con Mastroianni di testa. Nella ripresa assalto dei Bianchi, Galli salva sulla linea una conclusione di Biancu e la difesa a 5 dei Tigrotti si salva in un paio d’occasioni e l’Olbia incassa un’altra sconfitta.

La squadra gioca e subisce poco, ma quel poco che subisce diventa determinante- dichiara Filippi a fine gara-. Oggi abbiamo costruito, ma non abbiamo mai finalizzato negli ultimi 25 metri e questo è un qualcosa che deve farci riflettere. C’era voglia di fare bene, di reagire, dobbiamo riprovarci con più determinazione. È un momento di grande sofferenza, occorre tenere la schiena dritta e superare uniti questa salita. Sono sicuro che ne usciremo. Io in discussione? L’allenatore lo è sempre, tanto dopo una vittoria quanto dopo una serie di sconfitte. I giudizi e le critiche si ascoltano sempre, ma io devo pensare esclusivamente a trovare le soluzioni. Se avessi la percezione che la squadra non mi segue, sarei il primo a farmi da parte”. Le esclusioni di Vallocchia e Muroni? È una scelta di cui mi prendo la responsabilità. I due giocatori sono rimasti fuori per motivi disciplinari di cui i diretti interessati e il gruppo sono a conoscenza. Non voglio aggiungere nient’altro sulla questione perché quello che è successo deve rimanere dentro lo spogliatoio e non essere condiviso all’esterno. Di certo, posso dire che io non lascerò mai nessuno indietro, a meno che non ci sia qualcuno che manifesti tale volontà. Questo gruppo deve rimanere concentrato e pedalare, trovando forza anche nei principi morali“.

Olbia-Pro Patria 0-1

Olbia: Van Der Want;Pisano, Gozzi, Dalla Bernardina (56′ Parigi), Pitzalis; Lella (46′ Verde), La Rosa, Pennington (83′ Miceli); Biancu; Ogunseye,Doratiotto. A disposizione:  Barone,Mastinu, Demarcus, Belloni, Crosta, Zugaro. All. Filippi.
Pro Patria: Tornaghi; Battistini, Lombardoni, Boffelli; Spizzichino (70′ Cottarelli), Colombo (56′ Fietta),  Bertoni (70′ Palesi),Ghioldi,Galli; Le Noci (70′ Pedone), Mastroianni. A disposizione: Mangano, Angelina,Marcone, Molnar, Parker, Molinari, Masetti.  All. Javorcic.
Arbitro: Fiero di Pistoia

Marcatori: 23′ Spizzichino

Ammoniti: Dalla Bernardina (O), Ogunseye (O), Lella (O), Colombo (PP), Lombardoni (PP)

TAG:

Sponsorizzati