L’Olbia tra le sculture del MAC di Buddusò

Giornata particolare per i giocatori dell’Olbia Calcio, prossimi all’inizio del campionato di Serie C.

Nella settimana che porta alla prima giornata del Girone A contro il Siena, i Bianchi e lo staff di mister Filippi hanno visitato il Museo di Arte Contemporanea di Buddusò, costruito appositamente nel 2001. Nella località del Monte Acuto, che ha ospitato il ritiro precampionato dei galluresi a luglio, i giocatori hanno potuto osservare da vicino i capolavori scolpiti su legno e granito, con il prezioso supporto della guida museale della cooperativa Liber che ha coinvolto i ragazzi nella spiegazione fornendo loro le chiavi di lettura interpretativa delle varie opere esposte. Il MAC propone una ricchissima galleria di arte scultorea contemporanea nella sala interna e nel giardino con alcune delle più significative opere realizzate nel corso delle edizioni del Simposio Internazionale. L’appuntamento che dal 1984 al 2003 ha animato le estati buddusoine richiamando in paese i più noti e talentuosi scultori attivi sulla scena mondiale.

Sponsorizzati