Rolando Maran in campo ad Aritzo

Maran: “Cagliari, devi andare a tavoletta”

Le parole del tecnico del Cagliari a Radio Deejay.

Così Rolando Maran a Radio Deejay: “Il mani di Cacciatore a Lecce? Se avessi potuto tagliargliela l’avrei fatto (ride, ndr), ma è vero però che è un gesto talmente istintivo che puoi farci poco e Fabrizio è il primo a esser dispiaciuto. La nostra stagione? Dobbiamo sempre andare a tavoletta, sennò non possiamo permetterci un campionato ad alti livelli. Anche il pareggio di Lecce potrà servire. Cosa è cambiato quest’anno? C’è una consapevolezza diversa, alcuni di quelli arrivati hanno portato personalità e mentalità. Gli obiettivi? Finché riusciremo a dribblare questa risposta, arriveremo più avanti. L’errore che non dobbiamo commettere è quello di fare calcoli, sapendo che ce la stiamo cavando e che stiamo facendo buone cose. C’è stata una crescita, non vogliamo nasconderci comunque perché abbiamo l’ambizione di fare benissimo”.

 
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti