Maran: “Risultato positivo, ma meritavamo la vittoria”

Rolando Maran ha commentato così il pari del Rigamonti col Brescia.

Così ai microfoni di Radio RAI: “Ci abbiamo creduto dall’inizio alla fine, abbiamo tirato 27 volte in porta: oggi abbiamo preso due eurogol e noi per farne due abbiamo dovuto tirare 27 volte in porta. In un momento difficile portiamo a casa comunque un risultato positivo, ma nell’economia della partita meritavamo la vittoria. Abbiamo cercato i tre punti con convinzione, volevamo muovere la classifica e abbiamo creato tanto senza mai disunirci: bravi loro a fare due gol straordinari, però siamo riusciti a pareggiare e non era facile in trasferta qui a Brescia. Oggi i due gol subiti non sono frutto di regalo come altre volte, non abbiamo commesso errori in difesa e questi non dico che non fanno arrabbiare, ma almeno sono per merito degli avversari”. 

Queste invece le parole ai microfoni di SKY: “C’era da tamponare questa emorragia, dispiace perché poi pareggi una partita dove hai tirato in porta 27 volte. Quando tiri così tanto e vai sotto per due prodezze degli avversari ci dispiace, perché partite come queste in un momento diverso le porti a casa. I ragazzi stanno vivendo il momento con grandissima tensione e non abbiamo mai perso di vista il nostro obiettivo, essendo andati a cercare di recuperare e vincere la partita dall’inizio alla fine. Abbiamo degli episodi che non girano nel momento giusto.  Critiche hanno creato malumore? Stiamo mantenendo quello che di straordinario abbiamo fatto, veniamo da un momento negativo, siamo consapevoli e ci siamo presi le critiche per il momento così.  Credo che oggi la squadra abbia dato una bella risposta dal punto di vista della compattezza e del modo di affrontare la partita. Abbiamo cercato con tutte le forze di portare a casa la vittoria, ma è arrivato comunque un risultato positivo che è importante”

L’allenatore del Brescia, Eugenio Corini, ha commentato così ai microfoni di Sky: “La squadra mi è piaciuta, perché ha reagito bene in un momento difficile. Abbiamo preso un pareggio importante. La voglia di reagire al gol subito è sintomo di grande crescita. La squadra è stata brava, dimostrando compattezza quando ha preso il gol e poi portandosi in vantaggio: dobbiamo stare uniti insieme per raggiungere il nostro obiettivo. Espulsione Balotelli? Giallo eccessivo come non mi sono sembrate così gravi le proteste. È andata cosi. Ci dispiace perché era entrato con l’idea di cambiare la partita”.

Accedi per commentare

Sponsorizzati