agenzia-garau-centotrentuno

Maran: “Prestazione da ricordare”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

L’allenatore del Cagliari analizza la partita contro l’Inter alla Sardegna Arena.

“Oggi abbiamo fornito una prestazione incredibile e maiuscola sotto tutti i punti di vista- ha commentato ai microfoni di SKY-. Abbiamo creato tanto e abbiamo giocato sacrificandoci. Una prestazione da ricordare, va dato merito a questi ragazzi che hanno fatto una grandissima prova nonostante il momento particolare”.

“Barella ha trovato le misure nel ruolo di trequartista, ha trovato le distanze e riesce ad essere sempre nel vivo del gioco. Il pressing ci ha permesso di mantenere una nostra identità, abbiamo impedito all’Inter di venire dentro con i suoi esterni: l’abbiamo messa così per disinnescare gli avversari ed essere pericolosi in attacco. Pellegrini deve continuare così, fare le cose semplici ed essere applicato: l’ho buttato dentro subito e ha risposto bene. Ha sicuramente un bel futuro davanti a sé”.

“Avevamo qualche assenza anche oggi, con due giocatori che abbiamo portato in panchina all’ultimo. Finalmente ci alleniamo in un numero adeguato, è un po’ il segreto del nostro buon periodo: questo ci ha permesso di alzare i ritmi e fare meglio il lavoro, sono quelle piccole cose che contano per una squadra. Oggi sono da lodare gli attaccanti, insieme a Barella sono riusciti a sporcare qualsiasi palla. Siamo riusciti a mantenere una buona condizione fisica e abbiamo difeso il risultato. Domenica a Bologna ci aspetta una partita difficilissima, ma non abbiamo la pressione di dover vincere per forza”.

Francesco Aresu