Maran: “L’espulsione ha cambiato la gara”

Rolando Maran ha commentato così la vittoria sul Chievo nella sala stampa della Sardegna Arena.

“Pubblico eccezionale, ci siamo emozionati e vedere questo entusiasmo ci rende orgogliosi. Dovremo essere altrettanto bravi ad alimentare l’entusiasmo dei tifosi. Son state due gare diverse, dopo l’espulsione è cambiato tutto. Restare in 10 alla prima gara ufficiale pesa, in parità numerica sarebbe stato diverso. È un test però completo, in tutti i sensi. Pinna? Avete visto bene: è partito emozionato, poi è passato tutto. sapevo che avrebbe fatto una buona gara, ora tocca a lui confermarsi. Nandez? I grandi giocatori si ambientano prima, lui è abituato a giocare gare così. La personalità messa in campo è sicuramente l’aspetto positivo, meno positivo il fatto di aver sofferto un po’ troppo facilmente in alcune situazioni. Radja può fare tutti i ruoli in questo centrocampo, ha la capacità di dettare i tempi e ha percussioni centrali che possono decidere una partita. Ha delle letture che altri non hanno: mi aveva chiesto il cambio, ma alla fine è rimasto in campo fino alla fine e si è visto”

dall’inviato Francesco Aresu

Sponsorizzati