Rolando Maran in conferenza stampa

Maran: “Ci siamo complicati la vita”

Rolando Maran ha commentato così nel dopo partita di Cagliari-Roma.

L’allenatore trentino, ai microfoni di Sky, ha dichiarato: “Ci abbiamo creduto fino alla fine ma non è bastato. Oggi ci è mancata la robustezza, ci siamo complicati la vita: avevamo fatto tre gol, ma abbiamo concesso troppo. I ragazzi stanno facendo di tutto per uscire da questa situazione, ultimamente stiamo concedendo troppo anche per la paura: vedo la squadra che si applica, ma si perde in attenzione nei momenti decisivi che con squadre come Roma e Napoli paghi. In questo momento posso solo manifestare dispiacere per i tifosi, il presidente e tutti quanti vogliono bene a questa squadra:il fatto di vedere che ci mettiamo cuore e non molliamo mai testimonia quello che c’è dentro i ragazzi. I numeri sono questi e non possiamo nasconderci”.

“Nel primo tempo sono stati pericolosi e tutte le situazioni pericolose sono nate da errori nostri su forzature– prosegue Maran-. Dobbiamo curare i particolari, non concedere spazi e uno contro uno: la compattezza nel difendere ci deve essere da parte di tutti. La palla in questo momento pesa più del solito e siamo portati a commettere errori. Nello spogliatoio c’è grande lealtà, l’analisi deve portare ai correttivi giusti; oggi nei momenti cruciali è arrivato il pareggio sull’infortunio di Pellegrini, poi il gol su punizione. Ora bisogna guardarci in faccia e dirci le cose. Pereiro? Ha fatto quello che gli ho chiesto, ha queste giocate e può darci delle soluzioni”.

Prosegue poi in sala stampa: “Questo è un momento dove paghiamo una fragilità, concediamo con troppa facilità agli avversari episodi sfortunati come il primo gol, ma dobbiamo sapere che questo fardello ce lo dobbiamo togliere di dosso rimediando a tutto questo. Ci sono alcune situazioni che leggiamo in maniera impaurita. D’ora in poi starò attento a tutto. L’avevamo preparata per essere compatti e aggressivi: soprattutto nel primo tempo abbiamo concesso troppo, uscendo con la palla dall’area in maniera sbagliata. Se parliamo di aspetti morali la squadra ci ha messo cuore, ma dal punto di vista tecnico abbiamo commesso errori dovuti a momenti particolari. La squadra è andata alla ricerca del risultato con forza”.

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti