Carli: “Stiamo iniziando un percorso importante”

Il direttore sportivo del Cagliari Marcello Carli è intervenuto alla trasmissione radiofonica Deejay Football Club, condotta da Ivan Zazzaroni e Fabio Caressa.

“Sarebbe da stupidi dire che non eravamo contenti dopo mercoledì. Era la prima volta che andavamo sotto e ribaltavamo un risultato, tra l’altro contro una squadra fortissima contro il Bologna. Siamo consapevoli che possiamo e dobbiamo fare meglio, non tanto sui risultati che sono ottimi ma su altri aspetti. I giocatori che abbiamo sfruttano bene le ripartenze e hanno meno proprietà di palleggio. Si stanno facendo investimenti importanti, stiamo iniziando un percorso importante”.

“Maran é un allenatore sottovalutato, meglio così per noi (ride ndr). C’è da dire che la  gente non si è accorta che abbiamo perso Barella, Cragno e Pavoletti: questo è merito della società. Non è facile trovare un presidente che reinvesta tutto quanto guadagnato e anche di più sul mercato. In altre piazze si fa diversamente, ma il nostro presidente è stato straordinario: noi dopo la prima partita ci eravamo accorti del problema di Pavoletti, eravamo quasi disperati alla fine del mercato. Fortuna che poi è arrivato Simeone con un investimento importante”

 

Sponsorizzati